Napoli: spunta Conceição per la panchina

Altro nome per la panchina del Napoli. Si tratta di Sergio Conceição, tecnico del Porto. L’allenatore portoghese è uno dei tanti prescelti per il dopo Rino Gattuso. Intanto, stasera c’è la sfida contro il Verona che sarà fondamentale per le sorti della qualificazione in Champions League.

Sfida da dentro o fuori per il Napoli quella di stasera contro il Verona. I partenopei dovranno necessariamente vincere, indipendentemente dai risultati delle altre che giocheranno in contemporanea. L’avventura di Rino Gattuso è ormai ai titoli di coda dopo un’annata piuttosto travagliata e dai risultati altalenanti. La qualificazione in Champions League è il regalo più grande che il tecnico calabrese possa fare alla società prima dell’addio.

Ed è così che iniziano già a spuntare i primi nomi. Prende quota l’ipotesi Massimiliano Allegri. L’allenatore ex Juventus, però, vorrà attendere l’offerta del Real Madrid che si è visto sfumare il titolo nella Liga. Oltre a Luciano Spalletti, a prendere quota nelle ultime ore è stato Sergio Conceição, tecnico del Porto. L’allenatore non ha ancora dichiarato di voler rinnovare con i Draghi.

Coincencao Napoli

Napoli, Conceição pronto ad una nuova avventura

L’ex giocatore di Inter e Lazio potrebbe partire verso una nuova esperienza all’estero. Eccetto per l’esperienza al Nantes, Conceição ha sempre allenato in Portogallo. La destinazione partenopea potrebbe essere molto apprezzata dal tecnico. Il suo Porto ha fatto decisamente meglio in Europa che in campionato. A vincere il titolo è stato lo Sporting Lisbona ma i portoghesi eliminato la Juventus agli ottavi di Champions League.

Conceição avrebbe parlato solo verbalmente del suo rinnovo che sarebbe prolungato fino al 2023. Nulla però è ancora certo. Il nome, però, sembra essere molto concreto e dovrebbe riuscire nell’intento di infiammare una piazza così importante come quella di Napoli.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione