Napoli-Bologna 3-2, Mertens salva Ancelotti

Ancora Dries. Quando tutto sembrava perso, quando il Bologna sembrava in possesso di un rocambolesco quanto meritato pareggio. Mertens regala 3 punti d’oro al Napoli nell’ultima gara dell’anno.
 
Il gol è arrivato a due minuti dalla fine quando ormai i napoletani ormai non ci credevano più. Il Bologna avrebbe meritato il pareggio, perché per due volte è riuscita a riagguantare il pareggio in un campo difficile come quello di Napoli. 
 
Fonte account “Twitter” ufficiale dell’ SSC Napoli
 
Così non è stato, la “cazzimma” dei ragazzi di Ancelotti ha prevalso. Grande prestazione di Milik, autore di una splendida doppietta e di giocate pregevoli. Un po’ in ombra il centrocampo, con Zielinski e Allan in evidente difficoltà contro il centrocampo operaio del Bologna.
 
L’assenza di Koulibaly si è sentita parecchio per tutta la partita e i due gol del Bologna sono arrivati da palla inattiva. Segnale che la presenza del senegalese è più che fondamentale nello scacchiere di Ancelotti. 
 
Il 2018 è in procinto di lasciarci. Con un Napoli secondo in classifica a 9 punti dalla Juventus e con un vantaggio di 5 punti sull’Inter. Poteva andar meglio, poteva andare peggio. 
 
Confermarsi come seconda forza del campionato in una competizione in cui c’è la Juventus è una bella soddisfazione ma c’è l’impressione che per vincere manchi qualcosa a livello caratteriale. Si è vista la mancanza a Liverpool nell’ultima gara (sfortunata) del girone e negli scontri diretto con Juventus e Inter.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano