MotoGP Stiria 2020, Risultati Qualifiche: prima pole in top class per Pol Espargaro e la KTM

Lo spagnolo della KTM partirà in pole nel secondo round al Red Bull Ring, davanti a Nakagami e Zarco, che però partirà dai box domani. 9° il Dovi davanti a Quartararo. Out in Q1 Rossi

Pol Espargaro e la KTM fanno la storia. Il 29enne nativo di Granollers ha ottenuto la pole (1:23.580) nel Gran Premio di Stiria, quinta prova del Motomondiale 2020 per la classe regina, la prima in top class per sé e per la casa di Mattinghofen, che diventa il 18° costruttore ad ottenere una pole in 500/MotoGP. Storica a suo modo anche la prima fila (2°) di Takaaki Nakagami, Honda LCR (+0.022), primo giapponese da Shin’ya Nakano (Kawasaki) in Australia nel 2006 a partire in prima fila. Nonostante il polso operato nei giorni scorsi, fa un’impresa anche Johann Zarco (+0.052), il quale però dovrà partire dai box a causa dei fatti della settimana scorsa. In prima fila, così, sale la Suzuki di Joan Mir (+0.098), prima volta per lui.

In seconda fila troviamo un altro pilota acciaccato, Jack Miller, Ducati Pramac (+0.120), Maverick Vinales, prima Yamaha oggi (+0.198), ed Alex Rins, Suzuki (+0.202). Terza fila per la KTM Tech 3 di Miguel Oliveira (+0.217), per la Ducati ufficiale di Andrea Dovizioso (+0.269) e per un Fabio Quartararo, Yamaha Petronas, apparso in affanno (+0.286). In quarta, invece, Franco Morbidelli, Yamaha Petronas (+0.441), Danilo Petrucci, Ducati (+0.594), ed Iker Lecuona, KTM Tech 3, primo degli eliminati in Q1.

Pol Espargaro e la KTM centrano nel Gran Premio di Stiria la prima pole in MotoGP (foto da: motogp.com)

Quinta fila dello schieramento con due piloti sicuramente delusi per l’esito di queste Qualifiche, ovvero Brad Binder (KTM) e Valentino Rossi (Yamaha), affiancati da Michele Pirro (Ducati Pramac); sesta fila con Alex Marquez (Honda HRC), Cal Crutchlow (Honda LCR) e Bradley Smith (Aprilia). chiuderanno la griglia in settima fila Aleix Espargaro (Aprilia), Stefan Bradl (Honda HRC) e Tito Rabat (Ducati Avintia).

MotoGP Stiria 2020, Cronaca Q1

Sarà una Q1 molto interessante quella che aprirà le Qualifiche del GP di Stiria. Riflettori puntati su Valentino Rossi, per la seconda volta di fila non partente direttamente dalla Q2; tra i papabili al passaggio del turno ovviamente Brad Binder e Johann Zarco, senza dimenticare Danilo Petrucci e la possibile sorpresa Iker Lecuona. Più defilate Honda ed Aprilia. Si comincia con Aleix Espargaro, in 1:24.643, subito battuto da Lecuona (1:24.501); Rossi comincia con il 3° tempo, seguito da Alex Marquez.

Fioccano subito i caschi rossi: Aleix Espargaro migliora di 72 millesimi, con 25 di margine su Zarco; ma Petrucci vola in 1:24.158, seguito a ruota da Binder (+0.009). Zarco continua a spingere e si porta in 2° posizione (+0.007); arriva Rossi, che per ora ha il 4° tempo (+0.169). Al termine della prima tornata di giri lanciati, con poco più di 7′ alla bandiera scacchi, i qualificati sono Petrucci e Zarco; poi Binder, Rossi, Aleix Espargaro, Crutchlow, Lecuona, Smith, Alex Marquez, Pirro, Bradl e Rabat.

Di nuovo tutti in pista, con i primi tre in soli 9 millesimi, mentre Rossi deve colmare dal connazionale un gap di 169 millesimi. Rossi passa in 1:24.127, con un gran T4, passando al comando; ma dura poco, con Binder che scende sotto l’1:24 (1:23.932) e va in testa alla classifica. Occhio a Lecuona, che passa addirittura in testa (1:23.928), mentre Crutchlow è momentaneamente 6°. Attenzione a Zarco, con un margine super al T2, tagliando il traguardo in 1:23.609, primo. Valentino è fuori, scivolando in curva 9; Petrucci invece ce la fa, passando in 2° posizione. Sono quindi Zarco e il pilota ternano ad accedere in Q2, mentre salutano Lecuona, Binder, Rossi, Pirro, Alex Marquez, Crutchlow, Smith, Aleix Espargaro, Bradl e Rabat.

MotoGP Stiria 2020, Cronaca Q2

Questi i piloti a partecipare alla fase decisiva delle Qualifiche della Stiria: Quartararo, Morbidelli e Vinales per la Yamaha, Dovizioso, Zarco, Petrucci e Miller per la Ducati, Mir e Rins per la Suzuki, Pol Espargaro ed Oliveira per la KTM e Nakagami per la Honda. Primo time-attack, con Vinales primo a realizzare un tempo rilevante, ma lento: 1:25.851, mentre rallentano Pol Espargaro e Zarco. Al comando passa Oliveira , battuto da Quartararo (1:24.479), con Miller e Mir 3° e 4°. Arriva Rins, in testa di 18 millesimi (1:24.461).

Ora si comincia a spingere un po’ di più. Vinales fa 1:24.217, ma è Quartararo ad andar forte e a realizzare un 1:23.866, andando in pole provvisoria, davanti a Zarco e Mir. Continuano ad esserci molti caschi rossi: Vinales si ferma a 14 millesimi dal francese, superato da Pol Espargaro (1:23.645). Attenzione a Nakagami, che va in pole provvisoria (1:23.602). Tutti ai box per cambiar gomme. La classifica, a metà Q2, dice Nakagami, Pol Espargaro, Quartararo, Vinales, Oliveira, Zarco, Rins, Mir, Morbidelli, Dovizioso, Miller e Petrucci.

Secondo time-attack: Morbidelli e Mir sono i primi a tornare sul tracciato. L’italiano del team Petronas non migliora, a differenza di Mir, che però perde tanto nel T4 e resta 8°. Accendono due caschi rossi Miller e Pol Espargaro: l’australiano, dolorante ad una spalla, sale in 3° posizione, ma lo spagnolo della KTM va davanti a tutti (1:23.580). Attenzione adesso a Mir e Dovizioso, con lo spagnolo 3° e l’italiano 6°. Ora tocca a Zarco, a sua volta 3°, mentre c’è un ultimo tentativo per Quartararo, al momento solo 9°. Vinales balza in 6° posizione, mentre è lì Nakagami, ma il tempo gli viene cancellato. La pole è quindi della KTM e di Pol Espargaro, in prima fila con Nakagami e Zarco (che però partirà dalla pit-lane). Poi Mir, Miller, Vinales, Rins, Oliveira, Dovizioso, Quartararo, Morbidelli e Petrucci.

Qui i risultati delle Qualifiche del Gran Premio di Stiria 2020, classe MotoGP.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo