MotoGP, Rossi dopo Qualifiche Catalunya: “Sarà difficile rimontare”

Non sono state affatto positive le qualifiche sul circuito di Catalunya, a Barcellona, per Valentino Rossi. In questa tappa del mondiale di MotoGP, infatti, il Dottore si è piazzato soltanto al tredicesimo posto con la sua Yamaha Ufficiale.

L’esperto pilota numero 46, dunque, si aspetta una domenica di gara particolarmente difficile, culmine di un fine settimana davvero problematico per lui. I problemi, secondo Rossi, sono da ricercare nel poco grip della moto: il paragone con il week-end di Jerez diventa inevitabile:

Abbiamo alcune buone idee per la gara, quindi mi aspetto di essere più competitivo, ma è una situazione un po’ come quella di Jerez: con la mancanza di grip soffriamo parecchio e le qualifiche sono andate male. Sfortunatamente ho mancato l’ingresso in Q2 per una sola posizione. Di sicuro sarà difficile rimontare perché il ritmo non è fantastico.

Le temperature di certo non aiuteranno nessuno, questo Rossi lo sa bene, e proprio per questo motivo proverà a risalire la china. Le gomme, però, potrebbero tradirlo:

Sarà una gara dura per tutti perché sembra che le gomme fatichino a trovare gip e guidare così è un incubo. Specialmente con il caldo sarà dura, ma proveremo qualcos’altro domenica mattna e vedremo.

Non è andata di certo meglio al compagno di squadra, lo spagnolo Maverick Vinales, che ha chiuso queste qualifiche sul circuito di Catalunya al nono posto. Le sensazioni dello spagnolo, come quelle del compagno, sono poco incoraggianti:

Non ho trovato un buon feeling con le gomme, nemmeno con le medie. Abbiamo ridotto tanto la potenza, ma la moto scivola ancora. Solo nel secondo settore perdo ben quattro decimi, ma non sappiamo cosa non va. Vediamo se riusciremo a fare un bello step.

Insomma, tanta delusione ed altrettanta confusione da parte di entrambi i piloti della scuderia della Yamaha: la notte dovrà necessariamente servire per fermarsi ed analizzare che cosa è andato storto in questi due giorni, nella speranza che durante la gara si possa quantomeno essere competitivi.