MotoGP, Marquez crede in Pedrosa in vista di Valencia: “Fantastico se vincesse lui”

Il countdown verso l’appuntamento finale del Ricardo Tormo di Valencia è partito. Pur se la situazione in classifica pende pesantemente dalla parte di Marc Marquez, che guida il campionato forte dei suoi 21 punti di vantaggio su Andrea Dovizioso, come insegna la storia dello sport, e del motorsport in particolare, non è finita finchè non viene sventolata la bandiera scacchi dell’ultima gara. Certo, anche in caso di zero di Marquez, la situazione per il Dovi non sarebbe granché facilitata, visto che comunque dovrebbe per forza vincere per ribaltare il pronostico.

Ad un passo dal titolo mondiale, Marc Marquez ha affermato di contare sull’aiuto di Pedrosa a Valencia (foto da: gridoto.com)

Proprio questa eventualità, per quanto remota, spinge Marquez a sperare nel contributo di Dani Pedrosa, spesso e volentieri molto competitivo a Valencia. Una sua eventuale vittoria, infatti, metterebbe al riparo il compagno di box da sgradite sorprese anche in caso di ritiro. “A Valencia, non ci saranno ordini di squadra all’interno della Honda” – spiega lo spagnolo – “La cosa migliore per noi sarebbe una vittoria di Dani. Deve dare il massimo nell’ultima gara. E’ uno dei circuiti migliori per lui, quindi può vincere. Cercherò di dare il massimo in tutti i turni, poi nel warm-up vedremo dove siamo e cosa possiamo fare. Ma non inizierò di certo la gara per finire 11.esimo“.

Su quello che è successo a Sepang tra Dovizioso e Lorenzo, Marquez è chiaro: “Avrei fatto lo stesso, assolutamente. Puoi lottare per una vittoria, ma il tuo compagno di squadra ed il tuo team stanno lottando per il titolo. Queste cose sono difficili da accettare, ma fanno parte del nostro lavoro“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo