MotoGP, Marc Marquez: “Vinales è più pericoloso di Valentino”

L’approdo di Maverick Vinales in Yamaha, finora, ha quasi del sensazionale. Il giovane spagnolo, finora è risultato sempre il più rapido nelle sessioni di test svoltesi prima a Valencia, a Novembre 2016, quindi a Sepang, questa settimana. Una rapidità nell’adattarsi alla nuova M1 che ha sorpreso non solo gli addetti ai lavori, ma anche i suoi colleghi.

Marc Marquez (foto da: diariogol.com)

In primis il Campione in carica, Marc Marquez che, raggiunto dalla Gazzetta dello Sport, arriva al punto di indicare nell’ex Suzuki il suo rivale al quale prestare maggior attenzione, più di Valentino Rossi. “Credo che sia pronto per lottare per il campionato e anche vincerlo. Con Valentino e Pedrosa, mentre Lorenzo è un pò indietro, ma siamo all’inizio. Sono comunque convinto che le Yamaha saranno gli avversari più tosti“. 

Al momento, però, il Cabroncito designa Vinales come avversario più pericoloso: “Maverick sta girando forte, si trova bene con la Yamaha, anche se quando iniziano le gare è tutto diverso. Non so chi sarà più pericoloso. Valentino ha più esperienza, ha voglia, ogni domenica te lo ritrovi lì, anche se come velocità pura, sul giro, vedo Maverick più forte“.

Al pilota della Honda viene chiesto se, dopo gli screzi con Lorenzo, Rossi possa avere un rapporto difficile anche con Vinales: “Non lo so, anche perché se litighi con qualcuno finisce che vai più forte, per provare a batterlo. Perché, alla fine, è la prima regola di questo mondo, battere il tuo compagno“. Su Lorenzo e la Ducati: “Saranno competitivi in tante gare e magari potranno vincere in Qatar, un circuito dove va forte entrambi sono sempre andati forte. Ma per il campionato vedo molto più pericolose le Yamaha“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo