MotoGP, Marc Marquez salta la prima gara del Mondiale

Il pilota iberico risente ancora dei problemi all’omero destro e, su consiglio della sua equipe medica, salterà il primo appuntamento del Motomondiale in Qatar. A rischio anche la seconda gara.

Non c’è pace per Marc Marquez: il pilota della Honda, sei volte campione del mondo, sarà costretto a dare forfait nella prima gara del nuovo Motomondiale, che prenderà via in Qatar sul circuito di Losail il prossimo weekend.

Le ragioni sono da attribuire ai postumi dell‘infortunio all’omero destro rimediato la scorsa estate nel Gran Premio di Jerez, Andalusia, primo appuntamento della passata stagione. Marquez cadde a quattro giri dalla conclusione riportando conseguenze che, si era già visto, fossero abbastanza serie. Nonostante la diagnosi di infortunio e una prima operazione effettuata con l’inserimento di viti nella spalla destra, il campione iberico aveva insistito per tornare immediatamente in pista. La cattiva gestione dell’infortunio da parte della sua equipe medica non ha fatto altro che peggiorare la situazione, costringendolo a un nuovo ritiro la settimana successiva e, infine, a saltare tutta la stagione.

Il resto è storia nota: Marquez si è sottoposto ad altri due interventi, l’ultimo lo scorso 5 dicembre effettuata dal professor Antunas. Il recupero, fanno sapere dalla Spagna, procede bene. Ma è ancora presto per rivedere Marquez in pista, come spiegato anche in un comunicato ufficiale diramato dalla HRC:

Marc Marquez – si legge insieme alla sua equipe medica dell’ospedale Ruber Internacional, hanno convenuto che sia più prudente non riprendere le competizioni questo weekend in Qatar. Nei controlli effettuati dall’equipe medica condotta dai dottori Samuel Antuna e Ignacio Roger de Ona, e formata dai dottori De Miguel, Ibarzabel e Garcia Villanueva, emerge che 15 settimane dopo l’operazione per un’infetta pseudoartrosi dell’omero destro, Marquez ha dato una buona risposta clinica all’intensificarsi dei suoi allenamenti.

Tuttavia, considerato il periodo e lo stato di calcificazione dell’osso, i dottori ritengono sia prudente e necessario non accelerare il ritorno di Marquez in pista dopo un periodo di così prolungata inattività, ed evitare di mettere a rischio l’omero in una competizione intensa. Marquez si sottoporrà a un nuovo controllo medico lunedì 12 aprile”.

Insomma: il ritorno di Marc Marquez in pista sembra essere ancora posticipato e, viste come stanno le cose, potrebbe slittare ben oltre il secondo appuntamento del Mondiale, sempre sul circuito di Losail, il 4 aprile. Il campione catalano non vuole accelerare i tempi per poter riconquistare in pista quel titolo che lo scorso anno non ha potuto difendere.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus