MotoGP, GP Aragon 2019, le dichiarazioni di Vinales e Rossi prima del weekend

Terzo Maverick Vinales, quarto Valentino Rossi. Questo il bilancio del GP di Misano che ha confermato, dopo i test, la crescita della Yamaha, pronta ora ad un segmento finale di stagione da protagonista:

Misano è stato un ottimo banco di prova per noi – commenta soddisfatto VinalesAragon arriva al momento giusto: è un circuito che mi piace moltissimo e sul quale cercherò di spingere al massimo sin da domani. Quartararo? Mi ha impressionato tantissimo. E’ uno stimolo per noi per spingere la Yamaha verso il top delle prestazioni. La gara sarà comunque un’occasione ghiotta per raccogliere ulteriori dati da veicolare verso lo sviluppo della nuova moto“.

Un’immagine di Vinales sulla sua Yamaha.
Fonte: Vinales Facebook

Appuntamento importante anche per il Dottore, apparso, a dire il vero, già proiettato in chiave 2020:

Aragon è un circuito dove spesso ho sofferto, ma ci arriviamo dopo la buona prova di Misano e sarà interessante vedere il comportamento della Yamaha su un tracciato storicamente complicato. Testa al 2020? Devo continuare a lavorare per fornire le migliori indicazioni in chiave sviluppo. La moto può crescere molto ma anche io come pilota ho dei margini per migliorare. L’importante è che la serenità e la fiducia rimangano intatti: lavorare è l’unica ricetta che conosco per tornare competitivo al 100%“.

Valentino Rossi, reduce dal 4° posto di Misano (foto da: motogp.com)

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€