MotoGP, frattura alla tibia destra per Jack Miller

Jack Miller, pilota australiano del team Marc VDS in MotoGP, non ci sarà a Motegi, sede dal 13 al 15 Ottobre del Gran Premio del Giappone, quart’ultima prova del Motomondiale 2017. Miller si è infortunato mentre si allenava ad Andorra, in sella ad un moto da Trial, procurandosi la frattura della tibia della gamba destra.

Frattura alla tibia destra per Jack Miller. L’australiano si è fatto male in allenamento (foto da: redbull.com)

Immediatamente trasportato presso l’Ospedale Universitario Dexeus di Barcellona, il 22enne di Townsville è stato prontamente sottoposto ad un intervento chirurgico, per velocizzare il processo di guarigione, con l’inserimento di una placca metallica fissata con otto viti.

Miller ha già fatto rientro presso la sua abitazione ad Andorra, dove inizierà il prima possibile la riabilitazione. L’obiettivo dell’australiano, visto anche il recentissimo precedente di Valentino Rossi, è quello di saltare soltanto l’appuntamento di Motegi, per poi rientrare la settimana successiva nella ‘sua’ Phillip Island, sede del Gran Premio d’Australia.

Queste le prime dichiarazioni di Miller, rilasciate a Motorsport.com: “Ovvio che sono arrabbiato e frustrato. Ero con la moto da trial, ho perso la ruota davanti e mettendo giù la gamba si è rotta. Nove volte su dieci sarebbe stato solo uno spavento, purtroppo non è andata così. Sicuramente non sarò a Motegi. Il mio obiettivo è però tornare in moto già a Phillip Island“. In stagione, Miller occupa la 12° posizione nella generale con 56 punti, con i 6° posti di Assen e Misano Adriatico come migliori risultati.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo