MotoGP, Crutchlow: “Il risultato della Honda ad Austin è merito dei piloti”

La Yamaha, in particolare grazie a Maverick Vinales (due vittorie di fila in Qatar e Argentina) ma anche grazie a Rossi (leader della classifica generale), ha avuto un avvio di 2017 fantastico. Ad Austin, però, la Honda a rialzato la testa. Marc Marquez ha vinto, mentre Dani Pedrosa, a lungo tra prima e seconda posizione, alla fine è arrivato terzo. Senza dimenticare Cal Crutchlow, ottimo quarto dopo un lungo duello con Johann Zarco.

Cal Crutchlow, durante il weekend di Austin (foto da: motorcyclesports.pt)

Proprio l’inglese del team LCR, intervistato da Motorsport.com, sottolinea come questo risultato sia stato più frutto delle capacità dei centauri Honda che della moto giapponese. “La Yamaha era molto meglio della Honda, ma i piloti della Honda sono andati molto meglio di quelli della Yamaha” – ha riferito senza mezzi termini Crutchlow – “E’ così semplice, Marc e Dani hanno fatto un ottimo lavoro. Ad un certo punto ho anche pensato che avremmo potuto fare tripletta, ma poi Valentino ha trovato davvero un bel ritmo nella parte centrale della gara“.

Ho ancora gli stessi problemi dell’anno scorso sul davanti. Avete visto quante volte le Honda sono cadute per via dell’anteriore? Spingiamo troppo sul davanti e questo non va bene” – ha continuato il nativo di Coventry – “Penso comunque che in questo momento stia guidando meglio. Ma vale anche per i miei colleghi. Dobbiamo guidare tenendo conto di diversi problemi, che quando miglioreranno ci permetteranno di essere ancora più veloci. Ci vorrà solo un po’ di tempo. A Jerez penso che le cose possano andare meglio, perché Marc e Dani hanno già fatto dei test su quella pista“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo