MotoGP Argentina 2019, Risultati PL1: Marquez mette tutti in riga

E’ partito a Termas de Rio Hondo il weekend del Gran Premio d’Argentina. Ed è subito Marc Marquez a fare la voce grossa. Il pilota HRC è stato l’unico a scendere sotto il muro dell’1:40, facendo realizzare un ottimo 1:39.827, +0.353 più rapido del primo inseguitore, l’australiano Jack Miller su Ducati Pramac, autore della pole lo scorso anno. Con il 3° tempo c’è Cal Crutchlow, LCR Honda CASTROL (+0.388).

Marc Marquez parte subito bene e si mette davanti a tutti in Argentina al termine delle prime libere del venerdì (foto da: motogp.com)

Ottimo il 4° tempo di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha STR (+0.492), davanti ad un altrettanto positivo Andrea Ianone, su Aprilia (+0.539), e lo stesso discorso vale per Johann Zarco, KTM (+0.560). Più nascosto per ora Andrea Dovizioso, Ducati (+0.768), il quale precede l’altra Petronas Yamaha STR di Fabio Quartararo (+0.849) e la Suzuki di Alex Rins (+0.994). Chiude per ora la top-10 Valentino Rossi (+1.000), con una M1 Yamaha che fatica ancora molto, visto anche il 18° tempo di Maverick Vinales (+1.830).

Takaaki Nakagami, LCR Honda IDEMITSU (+1.030) è subito fuori dai primi 10, seguito dai fratelli Espargaro, ovvero Pol su KTM (+1.239) ed Aleix su Aprilia (+1.476), da un Jorge Lorenzo ancora lontano dalla forma migliore (+1.513) e da Tito Rabat, Ducati Avintia Racing (+1.682). Con il 16° tempo abbiamo Miguel Oliveira, KTM Tech 3 (+1.686), che precede Karel Abraham, Ducati Avintia Racing (+1.814), il già citato Vinales e Joan Mir, Suzuki (+1.865).

Mattinata molto complicata per Danilo Petrucci, appena 20° (+1.941) causa una caduta dopo pochi giri in curva 1. Completano la classifica un Francesco Bagnaia, Ducati Pramac, partito lentamente (+2.048), e Hafizh Syahrin, KTM Tech 3 (+2.852). Come giri completati, davanti troviamo Morbidelli e Vinales (21), seguiti da Rins, Rossi, Pol Espargaro e Syahrin (20). In fondo Petrucci, con soli 14 giri all’attivo.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Vel. Max
1 93 Spain Marc Márquez Honda 18 1’39.827     173.315 329
2 43 Australia Jack Miller Ducati 17 1’40.180 0.353 0.353 172.705 329
3 35 United Kingdom Cal Crutchlow Honda 18 1’40.215 0.388 0.035 172.644 332
4 21 Italy Franco Morbidelli Yamaha 21 1’40.319 0.492 0.104 172.465 323
5 29 Italy Andrea Iannone Aprilia 18 1’40.366 0.539 0.047 172.385 326
6 5 France Johann Zarco KTM 18 1’40.387 0.560 0.021 172.349 323
7 4 Italy Andrea Dovizioso Ducati 17 1’40.595 0.768 0.208 171.992 327
8 20 France Fabio Quartararo Yamaha 19 1’40.676 0.849 0.081 171.854 324
9 42 Spain Alex Rins Suzuki 20 1’40.821 0.994 0.145 171.607 326
10 46 Italy Valentino Rossi Yamaha 20 1’40.827 1.000 0.006 171.596 325
11 30 Japan Takaaki Nakagami Honda 18 1’40.857 1.030 0.030 171.545 325
12 44 Spain Pol Espargaro KTM 20 1’41.066 1.239 0.209 171.191 327
13 41 Spain Aleix Espargaro Aprilia 16 1’41.303 1.476 0.237 170.790 328
14 99 Spain Jorge Lorenzo Honda 18 1’41.340 1.513 0.037 170.728 330
15 53 Spain Tito Rabat Ducati 19 1’41.509 1.682 0.169 170.444 325
16 88 Portugal Miguel Oliveira KTM 19 1’41.513 1.686 0.004 170.437 322
17 17 Czech Republic Karel Abraham Ducati 17 1’41.641 1.814 0.128 170.222 326
18 12 Spain Maverick Viñales Yamaha 21 1’41.657 1.830 0.016 170.195 323
19 36 Spain Joan Mir Suzuki 18 1’41.692 1.865 0.035 170.137 328
20 9 Italy Danilo Petrucci Ducati 14 1’41.768 1.941 0.076 170.010 328
21 63 Italy Francesco Bagnaia Ducati 17 1’41.875 2.048 0.107 169.831 326
22 55 Malaysia Hafizh Syahrin KTM 20 1’42.679 2.852 0.804 168.501 321

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo