MotoGp 2019 Gp d’Olanda, dichiarazioni di Rossi e Vinales al termine delle qualifiche

E’ terminata la seconda giornata del weekend ad Assen, in occasione del Gp d’Olanda. La Yamaha deve farei conti con delle grosse difficoltà riguardanti Valentino Rossi, mentre con Vinales la situazione è decisamente migliore.
Valentino Rossi durante le prove libere sul circuito di Assen in Olanda.
Fonte: Facebook Rossi

Il pilota marchigiano è terminato quattordicesimo, in aggiunta alla cancellazione del tempo con cui sarebbe potuto entrare in Q2, qui in Olanda.. Eppure gli altri piloti del team si sono comportati bene, con Quartaro al primo posto e il suo compagno al secondo:

“È un vero peccato, perché in mattinata non ero messo così male e nell’ultimo giro avevo fatto un’ottima prestazione per entrare direttamente in Q2, ma sfortunatamente ho toccato la parte verde esterna dell’ultima chicane, mi hanno annullato il giro e mi sono trovato in Q1. Ero ottimista, perché al mattino ero abbastanza forte, ma con le temperature più alte ho sofferto moltissimo e avuto più problemi. Il mio passo non è fantastico e la gara sarà difficile perché ho difficoltà nelle parti veloci, non ho feeling e non mi sto trovando bene, dovremo lavorare molto”

Vinales durante le prove ufficiali del Gp di Assen In Olanda, in cui è terminato secondo.
Fonte: Twitter Vinales

Il suo compagno di squadra Vinales, invece, è piuttosto soddisfatto della sua prestazione. Il passo gara mostrato è ottimo, così come anche nel giro secco. Solo un pilota della stessa marca è riuscito a stargli davanti:

“Sono molto contento del tempo. Era molto difficile oggi, era scivoloso. Sono contento di essere in prima fila. Abbiamo lavorato bene tutto il weekend e domani spero di avere un buon feeling come a Barcellona. E’ molto buono il feeling con la moto, ma a volte è molto difficile capire come guidare la moto perché cambia da turno a turno. Nelle FP4 abbiamo lavorato sul passo e anche con gomma dura mi sono trovato bene. Domani nel wup continueremo a lavorare. Per la gara molto dipenderà dalla partenza. Io cercherò di essere veloce dal primo giro e mettermi al comando. Poi cercherò di spingere dall’inizio alla fine”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega