MotoGp 2019 Gp d’Italia, dichiarazioni di Dovizioso e Petrucci al termine della gara

E’ terminata l’ultima giornata al Gp d’Italia, sulla pista del Mugello. Ai tifosi italiani Petrucci ha regalato una straordinaria vittoria, battendo al fotofinish Marquez e il suo compagno di squadra Dovizioso.
Petrucci in pista al Gp del Mugello in Italia.
Fonte: Twitter Petrucci

I due piloti, ovviamente, sono di umore differente, visto che ognuno vuole vincere un gran premio, specialmente in Italia. Il più in ecstasi è Petrucci, che ha conquistato la prima vittoria della carriera in MotoGp.  Una gara che sognava fin da quando era bambino, ha avuto un’opportunità grandissima e l’ha sfruttata. 

Moto e pilota italiani fanno doppietta in una pista tricolore. Basta questo per sottolineare la straordinaria giornata al Mugello, che il ternano non vuole nascondere, ma sottolineare con enfasi e gioia:

 “È incredibile, ho vinto nel miglior posto del mondo davanti ai miei tifosi, nella mia città, è stata una gara fantastica. Non riesco nemmeno a descrivere le sensazioni che provo in questo momento, non ho ancora capito di aver vinto. Ringrazio la mia famiglia, i miei amici e tutte le persone che lavorano in Ducati. Ringrazio anche Dovizioso per avermi aiutato durante tutto l’inverno”.

Poi si è dedicato ad analizzare maggiormente la sua vittoria in questo gran premio. Lo ha fatto dopo la premiazione, in un momento di maggiore relax, ma gli occhi lucidi tradivano un’emozione particolare:

 “A un certo punto ho deciso di mettermi davanti e di guidare normalmente se fossero stati più bravi di me mi avrebbero passato. Mi ero detto di attaccare a 7 giri dalla fine, ma erano tanti. All’ultimo giri mi hanno passato, ma hanno lasciato aperto uno spazietto piccolissimo, mi sono infilato malgrado ci fosse Andrea. Ho visto che ha rialzato la moto, mi è dispiaciuto molto, ma oggi volevo vincere a tutti i costi. Sapevo che se all’ultimo giro fossi stato davanti avrei avuto una possibilità”.

Dovizioso alla guida della sua Desmosedici nella pista del Mugello.
Fonte: Twitter Dovizioso

Il suo compagno di squadra Dovizioso non è contento della sua terza posizione, visto che aveva bisogno di punti per poter rosicchiare qualcosa a Marquez. Invece è terminato dietro di lui, quindi bisogna pensare ai prossimi gran premi per recuperare il terreno perduto:

“Abbiamo lottato per la vittoria e questo è positivo sono deluso per la terza posizione, avevamo bisogno di punti qui, ma alla fine sono contento per Danilo. Ha meritato questa vittoria, si è impegnato tantissimo in allenamento, sono contento per lui e per la Ducati. Tutta la gara è stata difficile, ci mancava grip, la temperatura è stata molto più alta rispetto a ieri. Nel complesso siamo comunque felici”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega