MotoGp 2019 Gp di Germania, dichiarazioni di Rossi e Vinales al termine della gara

E’ terminato il weekend in Germania, sul circuito del Sachsenring. Marquez, come al solito, la fa da padrone, dominando la gara. Al secondo posto un ottimo Vinales, mentre Rossi è terminato solo ottavo. La Yamaha tra alti e bassi sta cercando di riprendersi nella classifica mondiale.
Valentino Rossi impegnato durante il circuito del Sachsenring in Germania.
Fonte: Twitter Rossi

Il pilota marchigiano non è soddisfatto del suo rendimento in questo gran premio. Ha sofferto molto, non è sembrato nelle migliori condizioni, ne è la dimostrazione il risultato. Deve capire perché non è riuscito ad essere nelle condizioni migliori:

“Non sono soddisfatto, perché è stata una gara difficile, nella quale ho sofferto molto. Abbiamo usato la gomma posteriore media, perchè Michelin ci ha detto che sarebbe stato impossibile gareggiare con quella dura, ma ho avuto un sacco di scivolamento e poco grip: questo è stato il primo problema. Il problema più grande è che ad Assen in gara mi sentivo forte, quindi qui abbiamo provato a confermare quanto fatto lì: in realtà non ero molto veloce qui e non mi sentivo bene con la moto. E’ un momento difficile, l’ultima volta che eravamo qui, in questa parte del campionato, ero molto competitivo. Da Le Mans al Sachsenring ho fatto delle belle gare. Quest’anno è stato molto più difficile: dobbiamo capire perché non ho un grande feeling con la moto e non sono veloce come voglio”.

Vinales sul circuito del Sachsenring in Germania.
Fonte: Twitter Vinales

Il compagno di squadra Vinales, invece, è molto contento del risultato realizzato, nonostante una gara difficile. Infatti la gomma ha denotato un calo vistoso, ma la dura nel complesso ha retto alle aspettative. Quindi ci si aspetta altri progressi nei prossimi gran premi, a cominciare con quello della Repubblica Ceca tra un mese: 

“È stata una gara difficilissima, molto dura. Già questa mattina avevo notato un po’ di drop della gomma, un calo. Sapevo che la gomma dura mi avrebbe dato qualche possibilità in più negli ultimi giri. Ho fatto il massimo, sono onestamente contento perché abbiamo lavorato tantissimo in questo weekend. Sono grato al team che ha fatto un eccellente lavoro, grazie per tutte le attenzioni e gli accorgimenti. Il nostro obiettivo era quello di restare nelle posizioni di testa. Ho avuto un bel feeling con la moto, possiamo fare un grande lavoro anche nelle prossime gare”. 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega