MotoGp 2019 Gp del Giappone, dichiarazioni di Dovizioso e Petrucci prima del weekend

E’ il giovedì, consueta giornata dedicata alla conferenza stampa dei piloti. Questo fine settimana si corre in Giappone, sul circuito di Motegi. Dovizioso cercherà di strappare il successo a Marquez ed issarsi ancora di più al secondo posto della classifica iridata. Petrucci vuole migliorare e riprendersi il podio.
Dovizioso ricorda il suo primo titolo mondiale conquistato a Motegi nel 2004 in classe 125.
Fonte: Twitter Dovizioso

Il pilota romagnolo è reduce da un periodo piuttosto deludente quanto a risultati. Dopo aver vinto in Austria è riuscito a salire sul podio solo in Aragona. Il bottino, quindi, è magro, la sua classifica piange, anche se in queste ultime quattro gare potrà difendere la seconda posizione. Ha denunciato spesso delle difficoltà a centro curva, fortuna che a Motegi si trova numerose staccate da compiere:

“E a Buriram non siamo riusciti ad essere abbastanza veloci nella seconda parte. Che delusione. Dobbiamo continuare a lavorare per cercare di risolvere le nostre difficoltà di percorrenza a centro curva (…) Infatti mi ci sono sempre trovato bene. La staccata è una delle cose che mi riesce meglio. Spero di ritrovare delle belle sensazioni”.

Petrucci dopo il gp della Thailandia di due settimane fa.
Fonte: Twitter Petrucci

Il suo compagno di squadra Petrucci, invece, vuole assolutamente riscattarsi, fare un po’ di punti, possibilmente raggiungendo il podio. Le condizioni meteo non sono un problema, un po’ di pioggia non gli ha mai fatto del male. In questi ultimi tempi si sono sentite voci sul suo futuro:

“Vorrei tornare davanti, e recuperare un po’ di punti. Non so come sarà il meteo, ma la pioggia di sicuro non mi spaventa. Sulla carta potrebbe essere una pista favorevole. Sto lavorando molto, ma negli ultimi tempi non ho visto i risultati. Misano e Aragon sono state gare davvero complicate: invece di migliorare, sembrava andare sempre peggio. In Thailandia però ho cominciato a sentire delle sensazioni migliori. Sono ancora in lotta per il terzo posto finale. Non ho perso la calma, mi sono rimesso in giorno. Basterebbe un buon risultato per tornare ad essere protagonista, tornare tra i primi 5: spero succeda qui, a Motegi”.

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega