MotoGP 2018 Valencia, Risultati PL2: Petrucci al top, ma i tempi non si abbassano

Pioggia grande protagonista anche nella seconda sessione di libere del Gran Premio della Comunitat Valenciana, appuntamento conclusivo della stagione 2018. Su un circuito Ricardo Tormo a tratti praticamente allagato, i piloti non sono riusciti ad abbassare i tempi fatti segnare in mattinata, per cui come riferimenti l’1:39.767 realizzato da Marc Marquez resta il miglior tempo di giornata, mentre l’1:40.965 di Alex Rins resta l’attuale limite per accedere alla Q2 di domani pomeriggio.

E’ Danilo Petrucci il più veloce nelle PL2 di Valencia, anche se la maggior quantità di pioggia rispetto al mattino non ha permesso di migliorare i tempi delle PL1 (foto da: motogp.com)

Per quanto riguarda le PL2, è stato Danilo Petrucci, Ducati Pramac, a risultare il più rapido (1:41.318), mettendosi alle spalle la Honda di Marquez (+0.407) e la Yamaha di Valentino Rossi (+0.763). Tutti e tre hanno mostrato un gran passo nelle condizioni viste questo pomeriggio. In 4° posizione c’è Andrea Iannone, Suzuki (+1.047), subito avanti a Aleix Espargaro, Aprilia (+1.067).

A seguire, con il 6° tempo c’è Pol Espargaro, KTM (+1.337), seguito da Maverick Vinales, Yamaha (+1.428), dai britannici Scott Redding, Aprilia (+1.539), e Bradley Smith, KTM (+1.691), e da Alex Rins, Suzuki, che si conferma al 10° posto (+1.733). Subito dietro ecco Xavier Simeon, Ducati Avintia (+1.795), il quale precede Andrea Dovizioso, Ducati, ultimo con un distacco entro i due secondi (+1.932).

Con il 13° crono abbiamo Jack Miller, Ducati Pramac (+2.091), avanti ad Hafizh Syahrin, Yamaha Tech 3 (+2.409), a Jorge Lorenzo, Ducati (+2.480), ad Alvaro Bautista, Ducati Angel Nieto (+2.526), a Takaaki Nakagami, LCR Honda Idemitsu (+2.528), e a Franco Morbidelli, Honda Marc VDS (18° a +2.536). Il compagno di box del Morbido, Thomas Luthi, segue a ruota (+2.540), mentre Johann Zarco, Yamaha Tech 3, è 20° (+2.943), davanti a Michele Pirro, con la terza Ducati ufficiale (+3.363).

Completano la classifica Stefan Bradl, LCR Honda Castrol (+3.414), Karel Abraham, Ducati Angel Nieto (+3.942), Dani Pedrosa, Honda HRC (+4.083), e Jordi Torres, Ducati Avintia (+4.657). Passiamo al riepilogo dei giri completati. Davanti c’è Nakagami (22), seguito da un trio composto da Marquez, Dovizioso e Syahrin (21). Dietro, appena 3 i giri all’attivo per Bradl, peggio di Simeon, Miller e Pedrosa, tutti a quota 5.

Classifica e tempi della seconda sessione di prove libere del Gran Premio della Comunitat Valenciana 2018, classe MotoGP (foto da: motogp.com)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo