MotoGP Catalunya 2017: Valentino Rossi vuole tornare sul podio

E’ carico a mille Valentino Rossi. Il pilota della Yamaha sembra abbia assimilato la delusione del Mugello. Nella gara di casa, il Dottore è finito al quarto posto dopo che, per una breve parte della gara, è sembrato in grado di contendere la vittoria a Dovizioso e Vinales. L’essere fuori dal podio per la terza gara di fila pesa.

Il compagno di squadra di Rossi si trova, ora, a più trenta punti nella classifica mondiale. Una gara e più di vantaggio per Vinales. Come attenuante per Rossi c’è certamente l’aver sofferto i dolori, dovuti alla caduta in motocross di due settimane fa. il Dottore però non è uno che si da per vinto. Vuole tornare sul podio e riprendere la lotta per il mondiale.

Cominciando magari dal Gran premio di Barcellona, pista che a Valentino Rossi è sempre piaciuta molto. Per 16 volta, infatti, è salito sul podio. In questa gara, poi, il Dottore consumò ai danni di Lorenzo il “sorpasso del secolo” nella stagione 2009, l’ultima che lo vide fregiarsi della corona di campione del mondo in MotoGP.

Valentino Rossi (foto da: motogp.com)

Barcellona è una pista che mi piace, quindi ci proveremo“. Queste le parole di Valentino Rossi, riportate da motorsport.com. Non sarà facile però, poiché l’asfalto della pista spagnola presenta poco grip. Questo potrebbe infatti creare problemi alla Yamaha, che dovrà adattarsi al circuito.

Ulteriore difficoltà per Valentino Rossi potrebbe essere la sua condizione fisica, visto che gareggerà ad una settimana dalla gara del Mugello. Infatti lo stesso dottore ha detto che “Fisicamente sarebbe meglio avere una settimana in più di riposo, ma se così, starò meglio“.

La fiducia da parte di Valentino Rossi sembra quindi esserci. Bisognerà a questo punto valutare in che condizioni fisiche correrà e se, nonostante il poco spazio di tempo per recuperare, sarà comunque in grado di essere competitivo e di tornare, almeno sul podio.