Moto GP Assen 2017, La gioia di Rossi per la prima vittoria stagionale.

Catalunya 2016: da allora Valentino Rossi non vincere una gara di MotoGP.

Il “Dottore” è tornato alla vittoria sul circuito di Assen alla sua maniera, tenendo dietro un’arrembante e veloce Petrucci che, fino all’ultimo, ha battagliato con lui per vincere la gara. Una vittoria importantissima e pesantissima per il campione di Tavullia, che ora si trova a meno sette punti dal nuovo leader Dovizioso.

Vittoria numero 115 nel motomondiale, la numero 89 nella Moto GP, la decima sul circuito Assen, che per lui “è un posto speciale, qui ci sono tanti fan, la pista è fantastica“. Nel post gara, secondo quanto riportato dalla Gazzetta della Sport, il pilota italiano della Yamaha si è detto felice per la vittoria.

Questa successo, ha ammesso Rossi, conta molto, visto che anche quest’anno è riuscito a mettere la sua moto davanti a tutti almeno una volta. E’ importante, soprattutto, ai fini della classifica generale, dove ora si trovano ben quattro piloti racchiusi nello spazio di dieci punti. Praticamente nulla, ma ogni gara è una storia a sè ed è questo il problema.
Valentino Rossi, autore del decimo tempo nella giornata di test collettivi di oggi a Barcellona (foto da: motogp.com)
 
Oggi bisognava vincere a tutti i costi“, ha detto Rossi, che poi ha proseguito dicendo, che quando ha iniziato a piovere si era molto preoccupato, visto che Petrucci dietro di lui è sempre andato molto forte sul bagnato su questa pista. Quando ha smesso di piovere, il pilota di Tavullia si è fatto coraggio e ha portato a casa la vittoria.
 
 
Sullo scontro con Zarco, Rossi c’ha un pò scherzato sopra, dicendo che non aveva ben compreso che la distanza non era tale da poterlo superare in quel frangente e che, a causa di questo gesto, si è macchiata la sua tuta. “Se non riescono a pulirla gli manderò la fattura a casa!“.
 
Rossi ha poi concluso dicendo che con il nuovo telaio riesce ad esprimersi al meglio, ma che, al momento, non sa se andrà bene anche sulle altre piste.
 
Sarà importante per il “Dottore” fare risultato anche domenica prossima al Sachsenring nel Gran Premio di Germania di MotoGP prima della pausa estiva.