Milan, stipendi-ingaggi 2021: Ibrahimovic il piú pagato, Donnarumma, Romagnoli e Rebic sul podio

Nuovo focus sulle squadre di Serie A e il loro monte ingaggi. Questa volta ci occupiamo del Milan, una squadra che negli ultimi anni ha puntato molto su ragazzi giovani e italiani, promuovendone diversi dalla Primavera.

Non mancano peró le stelle di prima grandezza, fra cui Zlatan Ibrahimovic che, da quando é tornato a Milano lo scorso Capodanno, é il giocatore piú pagato della rosa con I suoi 7,5 milioni. Lo segue “a ruota” Gigio Donnarumma il quale, nonostante si trovi spesso al centro di possibili trasferimenti, continua a difendere I pali della porta rossonera, forte dei 6 milioni di ingaggio percepiti. Chiudono il podio il capitano Alessio Romagnoli con I suoi 3,5 milioni annui ed Ante Rebic, che percepisce medesimo stipendio dopo la buona annata disputata lo scorso anno.

Un tetto ingaggi dunque non troppo “gravoso” per la squadra rossonera che ha improntato la gestione dei costi a una politica di parsimonia. Tra I vari stipendi, spicca peró quello di Musacchio, scavalcato nelle gerarchie anche da Gabbia, ma che comunque guadagna due milioni netti all’anno.

Milan, la classifica degli stipendi 2020-21

  • Ibrahimovic 7 milioni netti
  • G. Donnarumma 6
  • Rebic 3,5
  • Romagnoli 3,5
  • Çalhanoglu 2,5
  • Kessié 2,2
  • Calabria 2
  • Conti 2
  • Musacchio 2
  • Tonali 2
  • Bennacer 1,5
  • Castillejo 1,5
  • Hernandez 1,5
  • Leão 1,4
  • Kjaer 1,2
  • Tatarusanu 1,2
  • Krunic 1,1
  • Dalot 1
  • Donnarumma 1
  • Leo Duarte 1
  • Hauge 1
  • Saelemaekers 1
  • Gabbia 0,6
  • Kalulu 0,6
  • Brahim Diaz 0,5
  • Colombo 0,3
  • Maldini 0,3

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Triplo Bonus di Benvenuto fino a 115€

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus