Milan-Sassuolo 1-0 Video Gol Highlights: un autogol di Lirola manda i rossoneri al terzo posto

Risultato Milan-Sassuolo 1-0, 26° Giornata Serie A: A dieci minuti dal termine del primo tempo Lirola mette la sfera nella sua porta “realizzando” la rete decisiva che regala ai rossoneri il terzo posto a scapito dell’Inter.

Due interventi del Var, un’autorete, un’espulsione, un gol annullato e poco altro. Soffrendo fin troppo, il Milan compie comunque la sua missione e scavalca l’Inter beneficiando di una giornata favorevole. La prestazione, però, è negativa: c’era tanta stanchezza e le occasioni sono state sporadiche e a questo si aggiunge la buona vena del Sassuolo che non si arrende mai, nemmeno dopo che Consigli viene espulso per un fallo su Piatek.

Il Var entra in gioco per ben due volte, la prima per controllare se il gol sia buono o no e per verificare se Consigli sia passibile di cartellino rosso o meno ed in entrambe le occasioni l’arbitro Valeri viene confortato nelle sue scelte. Decisivo anche Donnarumma, straordinario su Djuricic in una delle due occasioni avute dai neroverdi, mentre l’altro brivido è un palo di Boga, che si vede anche annullare un gol per giusto offside. Alla fine, comunque, la cosa fondamentale era conseguire il terzo posto ed è stato fatto.

La sintesi di Milan-Sassuolo 1-0, 26° Giornata Serie A

E’ un primo tempo complicato quello che deve affrontare il Milan, costretto a difendersi dagli attacchi di un Sassuolo estremamente determinato che mette subito le tende nella metà campo avversaria. Dopo alcune conclusioni prive di pericolosità da entrambe le parti, i neroverdi si rendono pericolosissimi al 21° minuto con Djuricic, che riesce ad anticipare Romagnoli su un cross basso dalla sinistra di Lirola e ad incrociare, ma trova Donnarumma pronto al miracolo.

Dopo un altro quarto d’ora senza emozioni arriva un corner per il Milan, che fa centro alla sua prima chance: il corner di Calhanoglu viene spizzato da Locatelli e finisce in rete grazie ad uno sfortunato tocco di Lirola, che beffa il suo portiere nel tentativo di anticipare Musacchio e Piatek appostati nell’area piccola. Inizialmente il gol era stato assegnato allo spagnolo, ma sia il Var, consultato per un possibile offside poi non rilevato, sia vari replay hanno mostrato chiaramente che la deviazione finale è del terzino del Sassuolo, in quel momento attaccato a Piatek e Musacchio saltati insieme.

Nel finale di tempo gli emiliani si rivedono in avanti: al 40° Boga trova il palo esterno con un potente tiro dal limite dell’area e tre minuti dopo scatta e segna con una sassata sotto la traversa, ma è partito in fuorigioco e il gol è giustamente annullato. Al 47° minuto, infine, Berardi mette in difficoltà Donnarumma con una punizione molto precisa che costringe il portiere rossonero alla parata in due tempi. E’ l’atto finale di una prima frazione molto equilibrata.

Nel secondo tempo i rossoneri giocano ancora troppo sulla difensiva e subiscono le iniziative degli avversari, che non portano tuttavia a pericoli reali. Al minuto 64 la svolta: Kessié lancia a rete Piatek, che cade dopo un contatto con Consigli uscito dall’area. A norma di regolamento l’espulsione comminata e confermata poi dal Var è giusta in quanto, a prescindere dall’intensità del tocco, Consigli sbilancia comunque il polacco impedendogli di andare a segnare a porta vuota procurandogli dunque uno svantaggio. La punizione di Suso non avrà effetti significativi.

In porta entra Pegolo, che al 76° nega il gol a Kessié e poco dopo para un tiro di Calhanoglu. Il Sassuolo si rivede in avanti con un tentativo di Matri respinto da Donnarumma. Nei cinque minuti di recupero finali non accade nulla di importante.

Video Gol Highlights di Milan-Sassuolo 1-0, 26° Giornata Serie A

https://www.youtube.com/watch?v=Bwvel7BSnME

Il tabellino di Milan-Sassuolo 1-0, 26° Giornata Serie A

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko (56′ Biglia), Paquetà (74′ Castillejo); Suso, Piatek (83′ Cutrone), Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari, Peluso; Locatelli (63′ Bourabia), Magnanelli (68′ Pegolo), Sensi; Berardi, Djuricic (74′ Matri), Boga. Allenatore: De Zerbi

Marcatori: 35′ aut. Lirola

Arbitro: Valeri

Ammoniti: Bakayoko, Paquetà e Rodriguez

Espulsi: 64′ Consigli

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana