Milan-Sampdoria in Diretta TV e Streaming – Probabili Formazioni 13-02-2022

Dove vedere Milan-Sampdoria, 25° giornata di Serie A, domenica 13 febbraio ore 12.30. La sfida tra Milan e Sampdoria sarà trasmessa in diretta TV su Sky e in Streaming su DAZN.

Match della 25° giornata di campionato quello tra Milan e Sampdoria, che si affronteranno sabato 13 febbraio alle ore 12.30.

Milan-Sampdoria, 25° Giornata di Serie A

Il Milan, allenato da Stefano Pioli, è reduce dalla vittoria nel derby per 1-2, contro l’Inter, allenata da Simone Inzaghi.

I rossoneri hanno conquistato 52 punti in 24 giornate, frutto di 16 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte in campionato.

La Sampdoria, allenata da Giampaolo, è reduce dalla vittoria per 4-0, contro il Sassuolo, guidato da Alessio Dionisi.

I blucerchiati hanno collezionato 23 punti, frutto di 6 vittorie, 5 pareggi e 13 sconfitte in campionato.

Partita delicatissima per entrambe le squadre, a caccia di punti, per continuare a viaggiare, verso i rispettivi traguardi.

Guarda Inter-Milan in Diretta Streaming su DAZN.
REGISTRATI SUBITO!

  • Partita: Milan-Sampdoria
  • Data: Domenica 13 Febbraio- San Siro
  • Orario: 12.30
  • Canali TV: Sky Sport
  • Streaming: DAZN (App e Sito web su pc, smartphone, tablet, console)

Milan-Sampdoria, valida per la 25° giornata di Serie A, sarà trasmessa in  diretta TV su Sky Sport e in Streaming su DAZN 

Gli abbonati di Sky potranno vedere Milan-Sampdoria in diretta streaming utilizzando l’App Sky Go.

Gli abbonati a DAZN potranno vedere Milan-Sampdoria in diretta streaming utilizzando l’App dedicata per smartphone, tablet, Playstation 4 e Smart TV oppure direttamente tramite browswer sul sito web.

Ci sono vari dispositivi compatibili e abilitati per scaricare l’App DAZN come Smart TV, smartphone, tablet, Pc e Notebook.

Se non si possiede una Smart Tv si può collegare alla tv un Android Box, Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick e scaricare l’App DAZN. Inoltre sono compatibili con DAZN anche le console PlayStation 4 o Xbox.

Guarda Milan-Sampdoria in Diretta Streaming su DAZN.
REGISTRATI SUBITO!

Dove ascoltare la Radiocronaca Live di Milan-Sampdoria:

E’ possibile ascoltare la radiocronaca di Milan-Sampdoria diretta live sulle frequenze di Rai Radio Uno.

E’ possibile ascoltare la radiocronaca della partita su dispositivi mobile, quindi smartphone e tablet, scaricando l’applicazione gratuita RaiPlay Radio, abilitata ai sistemi Android e iOS.

Le ultime sulle formazioni di Milan-Sampdoria:

Stefano Pioli valuterà, nei prossimi giorni, se Ibrahimovic sarà a disposizione, almeno per la panchina, contro la Sampdoria. Per il resto, dovrebbe esserci la solita formazione, con Calabria dirottato a sinistra e Florenzi sulla destra e con Tomori al posto di Kalulu. La trequarti, sarà formata da Saelemaekers, Diaz e Leao dietro Giroud.

Marco Giampaolo, dovrebbe schierare il 4-2-3-1, con Candreva e Rincon nel centro di centrocampo, con il tridente di trequartisti, costituito da Thorsby, Sensi e Quagliarella alle spalle dell’unica punta Caputo. Nella difesa a 4, Bereszynski e Murru, agiranno sulle fasce.

Probabili formazioni Milan-Sampdoria:

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli, Calabria; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud.

SAMPDORIA (4-3-2-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Murru; Candreva, Rincon, Thorsby; Sensi; Quagliarella, Caputo.

Precedenti e statistiche Milan-Sampdoria:

Sono 63 i precedenti in campionato, tra Milan e Sampdoria a San Siro. Si registrano 40 vittorie del Milan, 12 vittorie e 11 vittorie della Sampdoria. L’ultimo successo del Milan risale alla stagione 2018/19, un 3-2 con le reti di Cutrone, Higuain, Suso, Saponara e Quagliarella. L’ultimo pareggio risale alla scorsa stagione, 1-1 con le reti di Hauge e Quagliarella, l’ultimo successo della Sampdoria risale alla stagione 2016/17, fu uno 0-1, con rete di Muriel.

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo