Milan, non solo Wenger, Conte e Donadoni: idea Guidolin come traghettatore

Gattuso ha le ore contate. Se non vince a Frosinone, potrebbe essere avvicendato anche prima della fine dell’anno. I nomi che circolano, visto che si parla di Milan, sono altisonanti: Wenger, Conte e Donadoni. Difficile che allenatori di questo calibro vengano a stagione in corso, per questo motivo la società rossonera valuta anche l’opzione di un tecnico che possa traghettare il Milan fino a giugno. In questo caso, il tecnico scelto sarebbe Guidolin.

A inizio stagione, si pensava che questo Milan avrebbe fatto strada. Rosa completa e impreziosita da Higuain, allenatore amato e sostenuto dal pubblico, società nuova e composta da vecchie glorie rossonere (Maldini, Kaka, Leonardo).

Fonte immagine: Facebook – Arsenal OnlineArsenal Online

A distanza di qualche mese, il quadro è completamente cambiato. Primo fattore, gli infortuni: Bonaventura, Caldara e Biglia sarebbero dovuti essere i perni di questo Milan. Secondo fattore i risultati: quinto posto in campionato alle spalle della Lazio, bruciante eliminazione dall’Europa League. Terzo fattore il gioco: il Milan gioca un calcio prevedibile e il più delle volte si affida alle giocate di Suso.

A questi tre fattori si deve aggiungere l’annata storta di Higuain, che non segna da 8 partite e sta vivendo la sua peggior stagione da quando è in Italia. Inevitabile che la società si stia guardando attorno per invertire la rotta e cercare di salvare la stagione. 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano