Milan, non solo Roma: anche la Juventus su Montella

Il tecnico rossonero nonostante rientri nei progetti futuri della proprietà cinese e avendo un altro anno di contratto, viene accostato non solo ai giallorossi, ma anche alla squadra bianconera come erede di Massimiliano Allegri.

La stagione giunge verso il rush finale e già molte società pensano al futuro, partendo dalle panchine, dove si prevede durante questa estate una girandola di allenatori che coinvolgerà su tutti Luciano Spalletti, Massimiliano Allegri e Vincenzo Montella. Partiamo da quest’ultimo, vale a dire dal tecnico del Milan, che nonostante sia in bilico la qualificazione in Europa dei rossoneri, sta facendo un ottimo lavoro avendo a disposizione un materiale tecnico non di primo livello.

Il lavoro svolto dall’ex aeroplanino in questa stagione ha suscitato l’interesse delle big italiane, in particolare Roma e Juventusentrambe pronte nell’eventualità a puntare sul tecnico milanista in caso dovessero andar via Spalletti e Allegri, i quali sembrano essere giunti al capolinea con le rispettive società.

Sia il tecnico romanista che lo juventino, hanno fatto capire a chiare lettere di voler andar via, ma Montella con il Milan ha ancora un altro anno di contratto e inoltre piace molto alla futura proprietà cinese, quindi sarà difficile vederlo altrove. Vincenzo Montella piace dunque alla nuova dirigenza che è decisa a ripartire da lui anche se ancora non si è parlato di rinnovo, viste soprattutto le vicende societarie legate al closing. 

In ogni caso i tifosi rossoneri si augurano che il loro allenatore rimanga alla guida della squadra, considerando gli ottimi risultati ottenuti senza una campagna acquisti di spessore, figuriamoci con dei rinforzi adatti cosa avrebbe potuto fare. Tornando a Spalletti e Allegri con molta probabilità lasceranno le loro attuali panchine e sarà difficile almeno per il momento che vengano rimpiazzati da Montella, il quale sicuramente sarebbe all’altezza di guidare  i capitolini come anche i campioni d’Italia.