Milan: non si andrà sul mercato degli svincolati per sostituire Conti

Andrea Conti ha subito un grave infortunio che lo terrà lontano dai campi per almeno 5 mesi, ma il Milan non interverrà sul mercato degli svincolati. Montella darà infatti piena fiducia ad Ignazio Abate e Davide Calabria. 

Dopo l’inaspettata doccia fredda arrivata in casa Milan, con la rottura del crociato del ginocchio sinistro di Andrea Conti, in molti ipotizzavano un ritorno sul mercato, andando a pescare qualche jolly tra gli svincolati, sempre liberi di accasarsi ad una squadra, anche a stagione in corso. 

milan

Il Milan aspetterà con calma il ritorno in campo del 23enne terzino destro, sul quale è stato investito molto e sul quale si stava tentando di costruire una squadra giovane ed italiana. Una brutta tegola, arrivata proprio nel momento in cui Montella stava improntando la sua squadra sul 3-5-2, modulo congeniale al terzino bergamasco, che nell’Atalanta è esploso anche grazie a questa collocazione nello scacchiere tattico di mister Gasperini

Montella, nel frattempo, punterà forte su Ignazio Abate e Davide Calabria. Il primo garantirà esperienza e personalità, il secondo rappresenta la freschezza e la gioventù, con la speranza che possa sfruttare le sue occasioni per consacrarsi definitivamente dopo che la società ha mostrato di puntare forte su di lui rifiutando ogni offerta ricevuta. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€