Milan News, verso closing con Fininvest: SES accelera l’iter, no di Berlusconi alla presidente onoraria, conferenza stampa il 4 marzo

Tante novità nell’avvicinarsi del closing con Fininvest. Infatti, Sino Europe Sports non passerà per il Lussemburgo nella transizione del pagamento e Berlusconi ha rifiutato il ruolo di presidente onorario del Milan. La conferenza stampa dovrebbe avvenire il 4 marzo 

Adesso è davvero vicino, il momento tanto atteso è arrivato. Addio a Silvio Berlusconi, benvenuto ai cinesi. Il closing si farà, mancano solo piccolissimi dettagli. Poi, il Milan non sarà più proprietà di Fininvest, ma diventerà per il 99,93% di Sino Europe Sports

La prossima settimana sarà quella giusta, per forza di cose, perché l’ultimo ultimatum è stato fissato per il 3 marzo e tutto procede a meravigliosa. Questa volta, per davvero. I cinesi hanno i soldi, sanno come girarli alla holding della famiglia Berlusconi e hanno già invitato alcuni giornalisti cinesi per assistere alla conferenza stampa, che non sarà più il 3, ma è stata posticipata al 4 marzo.

Questione di impatto mediatico con la Cina, visto che ci sarebbero state difficoltà affinché venisse vista anche in Oriente. Meglio il 4 marzo mattina, così tutti potranno assistere alla nuova potenza cinese nel mondo del calcio e all’acquisto ufficiale del club più titolato al mondo. 

Entro domani ci sarà un summit tra gli advisor e gli studi legali di Fininvest e Sino Europe Sports per mettere nero sul bianco le modifiche sul nuovo contratto. Poi, sarà il tempo da parte della cordata cinese guidata da Yonghong Li e dal suo braccio destro David Han Li di presentare finalmente tutti i dettagli dell’operazione entro venerdì 24 febbraio, rendendo quindi pubblici i nomi degli investitori, come saranno suddivise le quote azionari e il piano di industriale per la rinascita rossonera. 

Solo la prossima settimana, tra il 27 e il 28 febbraio, i soldi raccolti da Sino Europe Sports saranno disponibili a Hong Kong, che saranno poi girati a Fininvest tra il 1 e il 2 marzo, mediante il conto bancario aperto nelle scorse ore dalla cordata cinese presso una filiale con sede in Italia della Unicredit, la stessa banca della holding di Berlusconi. 

Proprio quest’ultima novità è stata fondamentale per l’accelerazione dell’iter del passaggio dei soldi da un conto all’altro, che sarebbe dovuto passare prima per il Lussemburgo, sede della futura controllante del Milan, Rossoneri Lussemburgo, l’ultimo anello delle scatole cinesi, che nel giorno del closing del 3 marzo potranno spostare i soldi da Sino Europe Sports a Fininvest premendo virtualmente un semplice bottone. 

Poi, nel giorno del closing ci sarà l’assemblea finale, con cui gli ad Adriano Galliani e Barbara Berlusconi rassegneranno le dimissioni e ci sarà la nomina del nuovo CdA, che con ogni probabilità sarà formato dai Li e dal prossimo ad e dg Marco Fassone

Il giorno dopo, quindi sabato 4 marzo, ci sarà la conferenza stampa ufficiale del nuovo management e dei rappresentanti degli investitori di Sino Europe Sports e del nuovo Milan. D’altronde, la delegazione cinese dovrebbe essere costituita da una trentina di persone, che saranno poi protagonisti della prima uscita ufficiale in occasione della partita a San Siro contro il Chievo Verona

Nel frattempo, ci sono altre due importantissime novità. La prima è legata a Berlusconi, che pare abbia rifiutato ufficialmente la proposta di diventare nuovo presidente onorario, presentata nei mesi scorsi da parte di Li. 

La seconda, invece, è molto più importante, visto che è legata al futuro del Milan nelle competizioni europee. Infatti, Fassone ha già in programma un summit con la Uefa per avviare l’iter del voluntary agreement, che consisterà in un piano di investimenti della durata di tre anni, volto ad aumentare i ricavi e ridurre gradualmente le perdite annuali.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SNAI

5€ Bonus Scommesse alla Registrazione

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia