Milan-Ludogorets 1-0, voti e pagelle: decide Borini, bene Romagnoli e Kessié. Bocciati Silva e Locatelli

Ecco voti e pagelle della sfida dei sedicesimi di ritorno d’Europa League, che ha visto i rossoneri imporsi di misura sui bulgari e approdare agli ottavi, dove troveranno l’Arsenal.

Il Milan batte di misura i bulgari del Ludogorets, grazie alla rete messe a segno da Borini, che consente ai rossoneri di volare agli ottavi d’Europa League, dove ad attenderli ci sarà l’Arsenal di Wenger. Ieri sera, Gattuso ha voluto dare spazio alle seconde linee per gestire il rassicurante vantaggio conquistato nella gara d’andata, evidenziando ancora una volta la crescita di tutta la squadra.

VOTI E PAGELLE

I MIGLIORI

Borini 7,5- L’ex Liverpool firma la rete decisiva, precisamente la terza in dieci giorni, ma a parte il goal fa un gran lavoro sulla corsia destra, riuscendo a soddisfare le richieste del tecnico Gattuso.

Romagnoli 7- Il centrale difensivo romano, anche ieri ha dimostrato di essere un vero leader nella retroguardia rossonera senza sbagliare mai nulla e dando sicurezza a tutto il reparto.

Kessié 7- Il centrocampista ivoriano fa sentire la sua fisicità e svolge molto bene la doppia fase.

I PEGGIORI

André Silva 5- L’attaccante portoghese era chiamato ad una prova importante, con l’obiettivo di ritrovare il goal soprattutto in una competizione che lo aveva visto protagonista nella stagione attuale, invece ha deluso, non riuscendo mai ad essere incisivo e quasi sempre fuori dal gioco.

Locatelli 5,5- Ancora una prestazione deludente da parte del giovane centrocampista rossonero, che sbaglia troppi palloni e non riesce mai trovare la giusta posizione in mezzo al campo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€