Milan-Inter, conferenza stampa pre-partita Giampaolo: “Affronteremo un match speciale, ma non è crocevia stagionale”

Un Marco Giampaolo molto motivato quello che si appresta ad affrontate il suo primo derby in casacca rossonera. Tanti i temi su cui si è incentrata l’attenzione del tecnico: dall’importanza della partita in sé e le novità di formazione, analizzando, infine, gli avversari. 

“Domani affronteremo un’Inter con idee chiare e definite. Sul piano della contrapposizione è una delle partite più difficili in assoluto. Servirà maturità nell’affrontare una gara, che non so se è la più importante della mia vita, ma si avvicina parecchio ad esserlo. L’ambizione è giocarne altre di questo tipo.” Giusto parlare di crocevia stagionale? Questa la risposta del tecnico: “Siamo solamente alla quarta giornata, che il match contro l’Inter abbia un peso prima, durante e dopo è risaputo, ma non a tal punto da poter decidere, in questa fase, le sorti di una stagione.” Queste, poi, le novità di formazione sulle quali si è focalizzato Giampaolo: “Conti si sta allenando bene, anche in fase difensiva sta facendo dei grandi passi in avanti. Sarà lui il sostituto dello squalificato Calabria. Su Rebic e Biglia non vi dico se partono dall’inizio per il semplice fatto che in campo per me si va in 14, non in 11, quindi poco cambierebbe.”

Questa, poi, l’idea tattica del suo Milan: “Il nostro obbiettivo deve essere quello di difendere tenendo il pallone, non chiudendoci nel solito fortino. Lanci lunghi e difesa bassa non fanno parte del mio ideale di gioco. Correre dietro gli altri non è divertente. Non a caso, da bambini, ci divertivamo passandocelo il pallone. Il nostro mantra deve essere gioia, entusiasmo e divertimento. Solo così potremo giocare bene, vincere e soprattutto convincere.” 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi