Milan-Inter 1-0, dichiarazioni post-partita Spalletti: “Dobbiamo dare una sterzata dal punto di vista psicologico e caratteriale”

Termina 1-0 per il Milan il match, valido per l’accesso alle semifinali di Coppa Italia, contro l’Inter. Per i rossoneri a segno Patrick Cutrone, che sblocca il Derby nel primo tempo supplementare. La squadra di Gattuso in semifinale dovrà vedersela con la Lazio, vittoriosa nel match di ieri contro la Fiorentina. L’inter, invece, prosegue col suo trend negativo, che ha contraddistinto le ultime 4 partite della squadra di Spalletti. 

Un Luciano Spalletti estremamente deluso dalla prestazione di squadra quello che si è presentato ai microfoni nel post-partita. Il tecnico nerazzurro ha infatti sottolineato come ai propri calciatori, in questo momento, serva una sterzata dal punto di vista psicologico e caratteriale. L’unico modo per svoltare, ha evidenziato l’allenatore, sta nel ritrovare consapevolezza dei propri mezzi, e recuperare quel coraggio e quelle indiscusse qualità, che la squadra aveva messo in risalto nella prima parte di stagione. 

Inter che, soprattuto nel secondo tempo regolamentare, dava l’impressione di voler aspettare la giocata dei singoli per sbloccare la gara. Problematica, quest’ultima, analizzata in questo modo da Spalletti:“Dal punto di vista fisico stiamo bene e le qualità non ci mancano. Se però si aspetta che qualcuno risolva la nostra causa, poi diventa più difficile. Dobbiamo essere noi a risolverla”.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi