Milan, Leonardo: “Draxler e Milinkovic-Savic no, Bakayoko sì. Suso incedibile”

Calciomercato Milan: Leonardo fa il punto sugli obiettivi del Milan: Draxler e Milinkovic-Savic sarebbero irraggiungibili, mentre Bakayoko è un obiettivo concreto che potrebbe presto sbloccarsi. Si è parlato tanto anche di Suso alla Roma, che, invece, è assolutamente incedibile e rimarrà alla corte di Gattuso

Manca una settimana alla fine del calciomercato e molte trattative stanno per entrare nel vivo, mentre altre sfumano clamorosamente. Leonardo ha fatto il punto sui movimenti del Milan, parlando delle situazioni legate a Draxler, Milinkovic-Savic, Bakayoko e Suso. 

Il tedesco ed il serbo, almeno a detta sua, sono destinati a rimanere dei sogni in quanto non ci sono le  condizioni economiche favorevoli per la buona riuscita delle trattative. 
Anche se in Germania, dunque, i tabloid sostengono che per Draxler sarebbero già state fissate le visite mediche, Leonardo smentisce tutto. 

Calciomercato Milan

Conferma, invece, che la trattativa per Bakayoko è in una fase avanzata e che il centrocampista del Chelsea è un obiettivo reale e concreto. 
Infine, si è concentrato sulla questione Suso. Lo spagnolo è da tempo nel mirino di Monchi, che vorrebbe portarlo alla Roma e che ha già formulato parecchie offerte. 

Proprio oggi a casa Milan ci sono stati degli incontri tra Leonardo, Maldini e l’agente di Suso, ma questi colloqui hanno solamente chiarito e rafforzare la convinzione che lo spagnolo rimanga alla corte di Gattuso. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gabriele Arcifera

Informazioni sull'autore
Vivo a Roma e sono laureto in Scienze politiche e relazioni internazionali alla Sapienza. Amo il calcio e la mia passione mi spinge a mettermi quotidianamente alla prova con un solo sogno nel cassetto: diventare un grande giornalista sportivo.
Tutti i post di Gabriele Arcifera