Milan, calciomercato estate 2021: tabellone trasferimenti con acquisti, cessioni, rosa aggiornata e 11 titolare

Ecco tutti i trasferimenti del calciomercato estivo 2021 del Milan con gli acquisti e le cessioni, la rosa aggiornata e il possibile 11 titolare

E’ stato un calciomercato turbolento per il Milan, che è stato protagonista assoluto nella sessione estiva con tantissime operazioni sia in entrata che in uscita.

I rossoneri hanno speso oltre 70 milioni di euro per rinforzare tutti i reparti e completare la rosa con ben undici operazioni, contando anche i riscatti esercitati, mentre sono stati incassati poco più di 15 milioni di euro.

Forse, il lato negativo è proprio legato a qualche cessione non conclusa positivamente, visto che sono rimasti in rosa, ma fuori dal progetto, sia Andrea Conti, tornato dal prestito al Parma, che Samu Castillejo, che ha rifiutato tutte le destinazioni proposte.

Le uniche cessioni dalle quali il Milan ha ricavato soldi sono state quelle di Jens Petter Hauge all’Eintracht Francoforte, operazione da 12 milioni di euro con plusvalenza netta pari a 9 milioni, e Diego Laxalt allo Spartak Mosca per 3,5 milioni di euro.

Pesantissimi, invece, gli addii a parametro zero di Gigio Donnarumma e Hakan Calhanoglu, il primo al PSG e il secondo accasatosi presso i cugini dell’Inter, che sono stati solo parzialmente sostituiti da Mike Maignan dal Lille per 13 milioni di euro e Junior Messias dal Crotone, in prestito oneroso da 2,6 milioni di euro, con diritto di riscatto fissato a 5,4 più 1 di bonus, dopo aver trattato a lungo con le big d’Europa e per giovani talenti francesi.

Da questo punto di vista, il progetto giovani di Paolo Maldini e Frederick Massara continua con gli acquisti di Pietro Pellegri dal Monaco per 1 milione di prestito e 6 per il riscatto obbligatorio in caso di raggiungimento di determinati obiettivi, il suo collega monegasco Fodè Ballo-Tourè, per 4,5 milioni, l’acquisto di Chaka Traorè dal Parma per 600 mila euro, e Yacine Adli dal Bordeaux per 8 milioni più 2 di bonus, ma rimasto presso i Girondini per un’altra stagione.

Sicuramente possono essere considerati dei grandi colpi per affrontare a testa alta la Champions League i vari Olivier Giroud e Timoue Bakayoko dal Chelsea, rispettivamente per 1 milione e 500 mila euro per il prestito biennale con riscatto obbligatorio a 14 in caso di raggiungimento di determinati obiettivi, e Alessandro Florenzi dalla Roma, 1 milione per il prestito e 4,5 per il diritto di riscatto.

Gli acquisti più importanti del Milan, però, possono essere considerati i riscatti esercitati in estate: il super sconto da parte del Brescia per Sandro Tonali, pagato infine solo 7 milioni più 3 di bonus; il rinnovo del prestito biennale di Brahim Diaz dal Real Madrid per 3 milioni, con riscatto a 19 e contro riscatto a 22; e Fikayo Tomori, sempre dal Chelsea, per ben 28 milioni di euro.

Invece, per quanto riguarda le cessioni non sono stati rinnovati i contratti del fratello di Donnarumma e Mario Mandzukic, oltre al prestito al Torino di Tommaso Pobega e ai non riscatti esercitati per Soualiho Meite e Diogo Dalot, ritenuti troppo elevati dal club rossonero.

Guardando la rosa a disposizione per Stefano Pioli risulta essere sicuramente più ampia e con più opzioni rispetto a quella dell’anno scorso e altrettanto sicuramente era difficile sostituire il portiere titolare della nazionale italiana e campione d’Europa, ma la lacuna del trequartista, di fatto non arrivato al posto del turco, obbligherà il tecnico rossonero a cambiare modulo o ad alternative sicuramente non dello stesso livello dei titolari.

calciomercato milan

Acquisti:

  • Maignan (p, Lille),
  • Giroud (a, Chelsea),
  • Ballo-Touré (d, Monaco),
  • Florenzi (d, Roma),
  • Pellegri (a, Monaco),
  • Bakayoko (c, Napoli),
  • Plizzari (p, Reggina),
  • Conti (d, Parma),
  • C. Traorè (a, Parma),
  • Adli (c, Bordeaux),
  • Messias (a, Crotone).

Cessioni:

  • Mandzukic (a, svincolato),
  • G. Donnarumma (p, PSG),
  • A. Donnarumma (p, Padova),
  • Calhanoglu (c, Inter),
  • Meité (c, Benfica),
  • Dalot (d, Manchester United),
  • Laxalt (d, Spartak Mosca),
  • Pobega (c, Torino),
  • Adli (c, Bordeaux),
  • Hauge (a, Eintracht Francoforte).

Rosa:

PORTIERI: Maignan, Tatarusanu, Plizzari
DIFENSORI: Tomori, Romagnoli, Kjaer, Gabbia, Kalulu, Calabria, Florenzi, Conti, Theo Hernandez, Ballo-Tourè
CENTROCAMPISTI: Bennacer, Kessie, Tonali, Bakayoko, Krunic, Diaz, Saelemaekers, Maldini
ATTACCANTI: Ibrahimovic, Giroud, Pellegri, Rebic, Leao, Castillejo, Messias

Undici titolare:

4-2-3-1: Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Diaz, Leao; Ibrahimovic. All. Pioli

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia