Milan-Bordeaux Diretta Streaming

Come vedere Milan-Bordeaux in Diretta Streaming Gratis 16 luglio 2016 ore 20:00.

milan

Milan Bordeaux, Amichevole estiva, sarà trasmessa in diretta Tv su Premium Sport HD. E’ possibile guardare Milan Bordeaux in Streaming Live utilizzando i servizi Premium Play e Megacalcio.

Alle ore 20.00 allo Stade Matmut Atlantique andrà in scena Bordeaux-Milan, valevole per un’amichevole internazionale estiva. Sarà la primissima amichevole per i rossoneri, che hanno cambiato allenatore, in attesa di definire il passaggio di proprietà. I primi dieci giorni di ritiro sono stati sicuramente positivo per il nuovo tecnico di valutare tutti i giocatori e impostare una base su cui lavorare nel prossimo mese, in vista dell’inizio della stagione. Dopo l’amichevole francese ci sarà spazio per la famosa International Champions Cup, appuntamento imperdibile per il club meneghino, che arriverà a registrare nelle proprie casse un grande incremento grazie a tutte queste sfide estive, addirittura pari a 5 milioni di euro. Proprio per questo, l’ultimo mese di campionato era stato criticato dai tifosi, che avevano denunciato la volontà della società di non conquistare una qualificazione europea, perché più propensi a non perdere i tantissimi soldi di queste trasferte. Sarà importante non fare una brutta figura in questa prima apparizione stagionale, magari divertendo il pubblico e gettando le basi per puntare a grandi obiettivi per la prossima stagione. 

ELENCO CANALI PER VEDERE LA PARTITA MILAN BORDEAUX IN DIRETTA TV E STREAMING LIVE:

La partita Milan-Bordeaux sarà trasmessa in diretta tv su Mediaset Premium su Premium Sport (canale 370) e Premium Sport HD (canale 380).

MILAN BORDEAUX DIRETTA STREAMING:

Gli abbonati a Mediaset Calcio possono vedere Milan-Bordeaux in diretta streaming live su pc, smartphone o tablet utilizzando le applicazioni Premium Play.

E’possibile guardare Milan Bordeaux in Diretta Streaming Gratis utilizzando diversi siti internet che ne offrono la visione mediante Link ma consigliamo di verificarne la legalità in Italia.

I precedenti di Milan – Bordeaux 

Non sarà la primissima volta che Milan e Bordeaux si sfideranno in una qualsiasi competizione. In realtà, i precedenti sono solo due e lo storico racconta di una parità quasi totale, visto che le due squadre si sono spartite la posta nelle partite in Champions League. Ma il compunto delle reti sorride ai francesi, che possono contare su 3 gol fatti e 2 gol subiti. I due precedenti suscitano ricordi molto amari ai tifosi rossoneri, visto che il Milan aveva vinto la partita d’andata a San Siro per 2-0, perdendo in casa del Bordeaux per 3-0, venendo quindi eliminato dall’allora Coppa dei Campioni. 

Il risultato non sarà probante per il Milan, ma i tifosi non vogliono vedere iniziare la stagione con una sconfitta, soprattutto dopo le delusioni delle ultime tre stagioni. L’obiettivo principale è iniziare a scaricare il lungo lavoro svolto nei giorni scorsi e trovare un po’ di condizione fisica. Sarà fondamentale non fare una brutta figura. Consigliato l’X, come l’Over 2.5 come alternativa più credibile. 

Le probabili formazioni di Milan – Bordeaux 

QUI MILAN – Esordire senza i nazionali Zapata, tra l’altro infortunato e out almeno fino alla fine di settembre, De Sciglio, Kucka e Bacca, non sarà certo facile per Vincenzo Montella, che ha deciso di non rischiare Montolivo, Lapadula e Vangioni, non al meglio della condizione fisica e ancora a lavoro a parte, e non convocherà Honda e Menez, che sono stati messi ufficialmente sul mercato. Si riparte da Donnarumma a porta e dalla difesa a quattro costituita da Abate, Romagnoli e Antonelli, che saranno coadiuvati da uno tra Paletta, Vergara e Rodrigo Ely, ma attenzione alla sorpresa Calabria dal primo minuto. In mediana c’è il grande dubbio Bonaventura, che potrebbe essere arretrato al fianco di Poli e Bertolacci, quest’ultimo in posizione di regista, oppure dare spazio a Mauri, che si gioca il posto con l’ex doriano. Infatti, in attacco Niang ha il posto assicurato e pare che Suso e Luiz Adriano abbiano convinto il proprio tecnico a puntare su di loro dal primo minuto. Ovviamente, nel corso della partita ci sarà spazio per tutti, ma l’undici titolare potrebbe essere probante dei progetti tecnico-tattici del nuovo allenatore. 

QUI BORDEAUX – Non avrà problemi di infortuni o di nazionali, invece, Jocelyn Gourvennec, che potrà dare spazio a tutta la rosa. A partire dal primo minuto nel super offensivo 4-2-3-1 dovrebbero Carrasso a porta e l’italo-tedesco Contento in difesa al fianco di Pallois, Sanè e Guilbert, ma attenzione a Gajic, Poundje, Yamberè e Pablo, che potrebbero rubare il posto ai propri compagni. In mediana dovrebbe esserci l’esordio assoluto del nuovo grande acquisto Toulalan, al quale sarà affiancato uno tra Sertic e proprio Sanè, spesso adattato lo scorso anno davanti alla difesa. Nel quadrilatero d’attacco c’è solo l’imbarazzo della scelta tra Malcom, Rolan, Thelin, Ounas, Maurice-Belay e Tourè.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, Antonelli; Bertolacci, Mauri, Poli; Suso, Niang, Bonaventura.

BORDEAUX (4-2-3-1): Carrasso; Guilbert, Sanè, Pallois, Contento; Sertic, Toulalan; Malcom, Ounas, Rolan; Thelin.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia