Milan: Bonaventura di nuovo decisivo ora punta al rinnovo, crisi profonda per Piatek

L’ex atalantino ha realizzato il gol del pareggio contro il Napoli e corre verso una permanenza in rossonero. Il polacco, invece, continua a non vedere la porta.

Lo scorso 26 settembre, nonostante la sconfitta per 2-1 subito in casa del Torino, Jack Bonaventura rivide il campo dopo molti mesi e il Milan riabbracciò uno dei suoi soldati più devoti. Sabato sera, nella sfida pareggiata 1-1 contro il Napoli, l’ex atalantino ha messo il gol del definitivo pareggio, confermando di essere tornato a tutti gli effetti. Un ritorno che ha tutto il sapore di un nuovo inizio, che potrebbe culminare con il rinnovo di contratto. L’attuale accordo, infatti, scadrà al termine di questa stagione, e le parti stanno ragionando su un prolungamento, magari biennale. Tutto ciò soddisferebbe sia Jack che il Milan, nonostante i dirigenti rossoneri vorrebbero prima valutare i progressi fisici del ragazzo step-by-step.

 

 

                                                                                

 

 

 

Per un giocatore che si è ritrovato, il Milan deve fare anche i conti con uno che invece continua a deludere. Krzysztof Piatek. Il pistolero, infatti, ha consentito per l’ennesima volta al portiere avversario di chiudere la porta immacolata dai suoi gol. Negli scorsi giorni alcune voci parlavano di una ipotesi prestito in gennaio, nel caso in cui la tendenza non dovesse invertirsi nelle partite che poteranno alla sosta natalizia. Le stesse, però, sembrano più illazioni prive di fondamento che possibilità concrete. Quel che è certo è che da ora in avanti il centravanti polacco sarà chiamato al riscatto, per non rischiare di trovarsi lontano da Milanello molto prima della scadenza naturale del contratto.

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus