Milan-Betis 1-2, voti e pagelle: rossoneri disastrosi, Lo Celso e Sanabria letali

Ecco i voti e le pagelle della sfida di San Siro, che ha visto ancora sconfitta la squadra rossonera, questa volta ad opera degli andalusi, i quali guidano ora il girone.

Per il Milan di Gennaro Gattuso è arrivata un’altra sconfitta, questa volta in Europa League ad opera degli spagnoli del Betis Siviglia, che si impone a San Siro per 1-2, sorpassando in vetta proprio i rossoneri. La sconfitta di ieri è da considerare come un brutto segnale, i rossoneri sembrano aver accusato il ko subito nel derby, tanto da non riuscire a reagire in nessun modo. Il Betis ha praticamente dominato un Milan mai combattivo, neanche dopo lo svantaggio tranne che nei minuti finali,davvero troppo poco per evitare la sconfitta. Questa sconfitta aggrava ancor di più la posizione del tecnico Gattuso, sempre più in bilico, ma è preoccupante vedere una squadra senza carattere e personalità, due caratteristiche che nessun allenatore potrà dare mai ad un giocatore.

VOTI E PAGELLE

I MIGLIORI

Lo Celso 8- L’argentino alla Scala del Calcio, ha fatto il bello e il cattivo tempo, regalando un assist che ha consentito a Sanabria di sbloccare il match. Nella ripresa la sua prestazione viene premiata con un gran goal dai 25 metri che finisce all’incrocio, piegando definitivamente le speranze dei rossoneri.

Canales 7,5-  Giocatore di grande qualità, si mette in evidenza con tunnel e verticalizzazioni, davvero una spia al fianco per gli avversari.

Sanabria 7- L’ex Roma ha il merito di realizzare la rete del vantaggio e di dimostrarsi un temibile uomo d’area.

I PEGGIORI

Nella lista dei peggiori, ci sentiamo di inserire tutto la formazione del Milan, perché una grande squadra come quella rossonera non si può permettere di avere quel tipo di atteggiamento in campo, Sarebbe dovuta essere la gara del riscatto dopo il derby perso, invece si è vista una squadra scarica, senza grinta e personalità, irrispettosa nei confronti dei propri tifosi. E’ facile dare colpa a Gattuso per questa situazione, ma la dirigenza dovrebbe prima capire a chi pesa la maglia del Milan e invitarlo alla porta d’uscita, investendo magari su chi è all’altezza di poter onorare questi colori.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Rocco Calandruccio

Informazioni sull'autore
Docente e opinionista radiofonico, collaboro con StadioSport da maggio 2016. Il calcio è la mia filosofia di vita, pratico Calcio a 5 con amore e passione, ma adoro scrivere tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.
Tutti i post di Rocco Calandruccio