Milan: arriva Almstadt

In casa Milan è tempo di rivoluzione, e non solo sul calciomercato.

Questa sessione invernale è stata decisamente produttiva, con gli arrivi del promettente Paquetà e, più recentemente, di Piatek.

I lavori in casa rossonera si spostano adesso dai campi alle scrivanie.

Si parla di una autentica rivoluzione societaria che è in corso per il club di Zona Portello-area di Milano in cui è locata Casa Milan, ormai dal 2014 sede ufficiale del club rossonero, ndr.

Il tutto ad opera di Ivan Gazidis.

Il nuovo direttore generale e amministratore delegato rossonero sta attuando una vera e propria ristrutturazione dell’organigramma societario, mobilitandosi a portare in società diverse figure dirigenziali. 

Dopo  Jeffrey Moncada, proveniente dal Monaco e recentemente nominato capo dell’area scouting milanista, Gazidis porta un altro nome in società: si tratta di Hendrik Halmstadt.

Foto postata su “Twitter” dall’account “L’intellettuale dissidente”

Tedesco, uomo fedelissimo dello stesso Gazidis-quando questi era direttore generale all’Arsenal-e con un passato come direttore sportivo dell’Aston Villa-esperienza terminata già da quasi 3 anni.

I suoi campi di competenza son molteplici, dalla video-analisi dei calciatori al marketing passando per lo scouting. 

Gazidis ha già pronto per lui un posto nell’area sportiva, ma non è da escludere che lo ‘promuova’ a suo braccio destro, dati gli ottimi rapporti di fiducia e stima reciproche. 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato