Manchester United: scoppia la guerra tra Solskjaer e Raiola per Pogba

Botta e risposta durissimo tra Mino Raiola e Ole Gunnar Solskjaer. L’allenatore dei Reds aveva dichiarato, con tono polemico, che il giocatore appartiene allo United e non al procuratore e che deve lavorare duramente per tornare in forma ed essere di aiuto alla squadra.

Arriva subito pronta la risposta di Raiola, che interviene a gamba tesissima sul norvegese, definendolo un frustrato e che Paul non ha proprietari, ma è solo di Paul.

Insomma sono ore tese in casa United, che dopo la bella vittoria sul campo del Chelsea per 2 a 0, deve affrontare questa grana interna. Il centrocampista francese, si sa, non sta vivendo un periodo roseo a Manchester, con voci di mercato che lo vedono lontano dal Regno Unito, magari per approdare a Torino o a Madrid sponda Real.

Il calciatore, attualmente in fase di recupero dall’infortunio alla caviglia, ha un contratto in scadenza nel giugno 2021 e percepisce ben 17 milioni di euro a stagione. Siamo ancora a Febbraio, ma già si prevede un’estate rovente per Paul Pogba.