Malagò annuncia: Miccichè nuovo presidente della Lega di Serie A

Manca solamente l’ufficialità, che arriverà durante la prossima assemblea il 19 marzo, ma la Lega di Serie A ha finalmente il suo presidente. Malagò ha annunciato che la Lega ha accettato la proposta del Coni/commissario straordinario di affidare la presidenza a Gaetano Miccichè, numero uno di Banca IMI (Intesa San Paolo).

Inizia a tornare il sereno sulla Lega di Serie A, che ha accettato la proposta del Coni/commissario straordinario, affidando di fatto l’incarico di presidente a Gaetano Miccichè. Con questo annuncio Giovanni Malagò ha messo fine al tormentone che ha stravolto la Lega dopo il fallimento dell’Italia e la mancata qualificazione della Nazionale ai prossimi Mondiali, causando un terremoto interno che aveva portato prima alle dimissioni forzate di Tavecchio e poi al commissariamento. 

miccichè

Adesso a prendere il timone sarà dunque Gaetano Miccichè, numero uno di Banca IMI (Intesa San Paolo), che sarà eletto dall’assemblea delle Lega che si riunirà il prossimo 19 marzo, ma si tratterà di una pura formalità in quanto, come dichiarato dal presidente del CONI Malagò, le venti squadre di Serie A hanno accettato la sua candidatura all’unanimità. 

Per quanto riguarda invece l’amministratore delegato e il consiglio si dovrà invece attendere almeno fino al 25 marzo, data in cui arriverà il responso dell’antitrust per le vicende relative ai diritti tv