Liga, Valencia-Barcellona: multata la squadra di casa ma la federazione bacchetta i blaugrana

La Federcalcio spagnola multa il Valencia per il lancio di bottigliette, ma richiama all’ordine i giocatori del Barça

barcellona-liga-richiamo

Ha del clamoroso quanto accaduto dopo Valencia-Barcellona, partita dell’ultimo turno di Liga vinta dalla formazione di Luis Enrique con il punteggio di 3-2.

I tifosi di casa, infatti, durante l’incontro al Mestalla, hanno lanciato bottigliette di plastica contro il giocatori blaugrana e per questo motivo la federazione spagnola ha deciso di multare il Valencia per 1.500 euro. Fin qui sembrerebbe tutto a posto, ma quel che segue ha del clamoroso.

Nello stesso comunicato, infatti, al Federcalcio definisce il comportamento dei giocatori del Barça dopo il gol di Messi “esagerato” criticando la reazione esagerata da parte di alcuni calciatori ospiti: in poche parole qualcosa che, secondo l’organo spagnolo, è “poco esemplare” e “ridicolo.”

Fatto sta che Neymar e Luis Suarez sono stati colpiti da bottigliette di plastica, comportamento assolutamente inaccettabile e che andrebbe condannato senza alcuna scusante. La Federcalcio spagnola, invece, sembrerebbe voler trovare degli alibi ai tifosi.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Francesco Bergamaschi

Informazioni sull'autore
Frequenta il terzo anno della facoltà di Scienze della Formazione presso l'Università Cattolica di Piacenza. Tifoso della Juventus, è anche e soprattutto appassionato di calcio giovanile e serie minori.
Tutti i post di Francesco Bergamaschi