Liga: nel 2019-2020 sarà introdotto il Var

Dopo la Serie A, e la Bundesliga, il VAR sbarcherà in Liga spagnola all’inizio della stagione 2019-2020, fra due stagioni. Una scelta rivoluzionaria, che coinvolgerà quindi un altro importante campionato europeo.

var

Secondo il celebre quotidiano sportivo Mundo Deportivo, il Video Assistant Referee verrà introdotto nella Liga spagnola più importante del paese iberico, fra due stagioni, nel biennio 2019/20. Dopo l’Italia e la Germania, e dopo gli esperimenti in USL Pro, alla Coppa del mondo per club FIFA 2016, ai Mondiali Under 20 e la Confederations Cup 2017, approderà in Spagna dunque la tecnologia che tanto sta facendo discutere, seppur ancora in fase sperimentale, soprattutto nel nostro paese.

L’International football association board (Ifab), che è l’organo che ha il compito di definire le regole del gioco e di aggiornarle, avrebbe infatti ricevuto tutte le documentazioni da parte della Liga e della federazione arbitrale spagnola.

Una rivoluzione che arriverà in Spagna con due stagioni di ritardo rispetto al nostro paese e alla Bundesliga. Probabilmente la federazione spagnola vorrà far tesoro delle esperienze oltre confine, prima di utilizzarla nel proprio campionato. Non saranno contenti proprio due protagonisti del campionato spagnolo, Zidane (allenatore del Real Madrid) e Luka Modric (centrocampista dei blancos) che avevano espresso parere negativo sul Var un anno fa, al termine della finale di Coppa del Mondo per club.