Liga, Barcellona-Atletico Madrid 1-0: il solito Messi stende l’Atletico

Risultato Barcellona-Atletico Madrid 1-0: basta una magia di Leo Messi al Barcellona per ristabilire il solito dominio nazionale, nonostante un buon secondo tempo dell’Atletico. Catalani a +8 sul secondo posto.

Barcellona-Atletico Madrid

Il Barca domina il gioco nel primo tempo, dove per i primi 20 minuti sale in cattedra Andres Iniesta, con la sua solita genialità a centrocampo. I padroni di casa non creano molte occasioni ma si impadroniscono della trequarti avversaria senza praticamente mai uscire. Così al 25′ Messi si procura un calcio di punizione, che come al solito va a realizzare in maniera spettacolare, infilando la palla nell’angolo alto alla sinistra di Oblak. Alla mezz’ora è costretto ad uscire Iniesta per un problema muscolare, al suo posto entra Gomes, e a sinistra si sposta Coutinho, che ha la grande occasione per il raddoppio al 35′ ma non riesce a impensierire il portiere dell’Atlético.

Nel secondo tempo la partita diventa più equilibrata, con il Barça che accusa dal punto di vista fisico la stanchezza della lunga trasferta alle Canarie di giovedì, e anche il calo di alcuni uomini determinanti (su tutti Piqué, vistosamente infortunato al ginocchio destro). Simeone prova il tutto per tutto buttando dentro anche Correa e Gameiro, ma alla fine i catalani non rischiano moltissimo, se non quando Diego Costa si fa beccare in fuorigioco prima di servire a Saul la palla per il gol dell’1-1, poi annullato.

Il Barcellona ristabilisce gli 8 punti di vantaggio sull’Atletico, e mette probabilmente la parola fine alla lotta per il titolo spagnolo.