Liga: Atletico Madrid – Real Madrid 1-3. Non basta Griezmann, Casemiro, Ramos e Bale stendono i Colchoneros nel Derby.

Il Real Madrid vince il Derby contro l’Atletico Madrid per 3-1 al Wanda Metropolitano. Vantaggio di Casemiro e pareggio di Griezmann, a fine primo tempo Blancos ancora avanti con un rigore di Sergio Ramos, il Real la chiude con Bale nella ripresa. Espulso Partey. Sorpasso in classifica del Real Madrid che scavalca a quota 45 punti proprio i rivali cittadini al secondo posto in Liga.

Dopo il pareggio in trasferta nel Clasico di mercoledì contro il Barcellona, il Real Madrid coglie un altro risultato prestigioso aggiudicandosi il Derby contro l’Atletico Madrid nel Big Match della 23° giornata di Liga, violando il Wanda Metropoliano. Blancos ora secondi e momentaneamente a -5 dalla capolista Barça. Colchoneros che scivolano al terzo posto fermi a 44 punti.

L’Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone si schiera col 4-4-2 con Oblak in porta, difesa con Godin e Gimenez centrali e Arias e Lucas Hernandez terzini. Mediano di centrocampo Partey e Saul con Correa e Lemar sulle fasce. In attacco la coppia Morata e Griezmann.

Il Real Madrid di Santiago Solari si oppone col 4-3-3 con Courtouis tra i pali, difesa con Sergio Ramos, Varane, Reguillon e Carvajal. Centrocampo Kroos, Casemiro e Modric. Tridente d’attacco Vinicius Junior, Benzema e Lucas Vazquez.

Il Real Madrid trova il vantaggio al quarto d’ora di gioco: calcio d’angolo dalla destra, Sergio Ramos fa da sponda ributtando al centro di testa dove pesca Casemiro che con un’acrobatica rovesciata di destro dal limite dell’area piccola insacca la rete che vale l’1-0.

Passano dieci minuti e l’Atletico trova il pari: brutta palla persa a centrocampo dal Real, Correa è velocissimo a lanciare in profondità Griezmann con filtrante rasoterra perfetto e mandare l’attaccante francese in campo aperto: davanti a Courtuois, Griezmann non sbaglia e firma l’1-1.

Al 42° rigore per il Real Madrid: progressione in velocità sulla sinistra di Vinicius che supera e viene steso da Gimenez (da replay di vedrà che il fallo parte da fuori area), giallo per il difensore uruguaiano e penalty per gli ospiti: dal dischetto va Sergio Ramos che con un destro angolato supera Oblak per il 2-1 Real. 

 

Al 54° l’Atletico trova il pari con Morata che scatta in profondità e con un pallonetto dal limite dell’area supera Courtuois uscito male. Il gol è però annullato per fuorigioco millimetrico della punta spagnola. All’ora di gioco Vitolo impegna alla parata Courtuois con un pericoloso destro incrociato che il portiere manda in angolo.

Al 73° il Real Madrid chiude i conti: contropiede micidiale degli ospiti che partono in transizione centrale con Modric, il croato parte palla al piede e poi scarica sull’esterno sinistro dove Bale incrocia con un preciso sinistro in area che vale il definitivo 3-1. L’Atletico non a più la forza per rimontare e finisce anche in 10, con l’espulsione per doppio giallo di Partey.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco