Liga 2018-2019, primi verdetti: retrocesse Rayo Vallecano e Huesca

In Spagna, alla 36ª giornata, si è già decretati il campione del La Liga 2018-2019, così come è accaduto in Italia e in altri campionati europei, e iniziano ad arrivare anche i primi verdetti nella zona salvezza: Rayo Vallecano e Huesca sono retrocesse.


La squadra del Rayo Vallecano //foto: rayovallecano.twitter
RAYO VALLECANO

Il Rayo Vallecano aveva poche speranze si potersi salvare questa stagione. A tre partite dal termine della stagione il Rayo si trovava a -4 dal Real Valladolid 17ª in campionato, e toccava battere obbligatoriamente il Levante in trasferta. 

Purtroppo non è andata per niente bene per la squadra di Paco Jèmez, che ha perso 4-1 il match contro i rossoblù, nonostante sono stati tenuti in vita dal loro portiere Alberto Garcia fino al primo tempo. Poi nel secondo tempo il Levante ha preso il sopravvento. 

L’allenatore, Paco Jèmez, è stato confermato anche per la prossima stagione. Oggi ha ripreso gli allenamenti per preparare la squadra al meglio per le prossime due partite e chiudere al meglio la stagione, e con tanto ottimismo ha detto: “Lavorare per formare il miglior progetto sportivo che possiamo fare”.


L’Huesca durante la partita di Liga contro il Valencia. Foto: SD Huesca.twitter
HUESCA

Gli ultimi classificati nella Liga spagnola 2018-2019 avevano pochissime speranze di salvarsi. L’ultima partita l’hanno persa in casa 6-2 contro il Valencia, contro la quale sarebbe servito veramente un miracolo calcistico per portarla a casa. 

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.