Leicester City, buonuscita da 3,5 milioni per Ranieri: ma Mancini e De Boer dicono no

Claudio Ranieri dopo aver salutato per l’ultima volta squadra e staff tecnico ha rescisso il proprio contratto con il Leicester City. Ora si scatenano i rumors sul suo successore, ma le Foxes iniziano ad incassare i primi no.

Nella giornata di ieri si è ufficialmente chiuso il rapporto tra Claudio Ranieri e il Leicester. Discorsi d’addio commoventi e occhi lucidi a parte, l’allenatore romano si è recato nel centro sportivo del club inglese anche per risolvere ufficialmente il contratto con il club che pochi mesi fa ha portato sul tetto del mondo con la conquista di uno storico scudetto.

Claudio Ranieri

Secondo quanto riportano i tabloid britannici King Claudio dovrà percepire dal Leicester – con il quale aveva ancora un contratto fino al 2020 – una buonuscita pari a 3,5 milioni di euro, esattamente un anno di stipendio. Si chiude così una delle pagine più belle della storia del calcio: il rapporto tra Ranieri e il Leicester, che ha portato alla conquista di uno scudetto che ha fatto commuovere e gioire tutto il mondo del calcio, e una storica qualificazione alla Champions League, in cui le Foxes sono ancora in corsa per un posto nei quarti di finale.

E ora si pensa al post Ranieri. Difficile prendere in eredità una squadra che pochi mesi fa era ai vertici della Premier e in questa stagione lotta paradossalmente per la retrocessione e per un posto nei quarti di finale della massima competizione europea. E i primi no cominciano ad arrivare dalle parti di Leicester.

Roberto Mancini (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Il nome di Roberto Mancini era stato associato al club immediatamente dopo l’esonero di Ranieri. Ma l’ex Manchester City ha già rifiutato con annesso tweet di solidarietà nei confronti del collega romano. Un altro rifiuto è arrivato dall’ex Inter Frank De Boer direttamente per bocca del suo agente Guido Albers, che ai microfoni di TMW ha spiegato di come l’olandese vada in cerca di un nuovo progetto per partire dall’inizio e non a stagione ampiamente in corso. Un altro nome caldo per la panchina degli inglesi potrebbe essere quello di Hiddink, ma si tratta – ad ora – di semplici rumors e le volpi attualmente sono affidate allo staff tecnico guidato da Craig Shakespeare.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella