Lega Serie A: 22° e 23° giornata con massimo 5 mila spettatori

Serie A Tim, la Lega Calcio decide limitazione a 5.000 spettatori per la terza e la quarta giornata di ritorno. Restano al 50% i match di questo weekend e la Supercoppa tra Inter e Juventus prevista per mercoledì.

La Serie A corre ai ripari: in considerazione dell’aumento dei contagi, la Lega Calcio si è riunita ieri di urgenza, discutendo dell’opportunità di adottare apposite restrizioni per salvaguardare lo svolgimento del campionato nel rispetto della salute di tutti.

I rappresentanti dei 20 club, riuniti ieri da remoto, hanno votato all’unanimità la riduzione della capienza degli stadi a soli 5.000 spettatori in vista della terza e quarta giornata di ritorno, previste per il 15 e il 22 gennaio. Contestualmente, è stata vietata la trasferta ai tifosi delle squadre ospiti.

Corsa Salvezza.

Una decisione che, in base a quanto afferma un comunicato ufficiale della Lega, dimostra: “Il grande senso di responsabilità delle Società di calcio a fronte dello stato emergenziale legato all’aumento dei contagi da covid-19 nel Paese, nonostante il pieno rispetto delle vigenti procedure di sicurezza sempre adottate per il controllo degli accessi allo stadio. A fronte delle ingenti perdite subite nel periodo della pandemia e soprattutto rimarcando le disparità di trattamento subite negli ultimi mesi rispetto ad altri settori, aiutati con ristori e contributi, il calcio di Serie A, ancora una volta, mostra la propria disponibilità a tutela della salute del pubblico”.

Restano al 50% di capienza la Supercoppa Italiana tra Inter e Juventus, prevista a San Siro mercoledì sera, così come i match valevoli per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Il calcio prosegue la propria corsa, ma prova a farlo in assoluta sicurezza.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€