Lecce-Milan 2-2, Voti, pagelle e analisi, Partita spettacolare al Via del Mare

E’ finita 2-2 la sfida tra Lecce e Milan al Via del Mare. Vantaggio del Lecce con un autogol di Theo Hernandez. Baschirotto raddoppia di testa la minuto 23. Nella ripresa Leao da posizione defilata e Calabria di testa, rimettono la partita sul 2-2.

Top 3 Lecce:

Strefezza 7,5 Decisamente il migliore in campo per il Lecce. Giocando tra le linee mette continuamente in affanno la difesa del Milan.

Baschirotto 7 Segna il momentaneo 2-0 del Lecce e in più annulla completamente Giroud. Grande prestazione per lui.

Umtiti 6,5 Altro baluardo della difesa leccese. Ci mette tutto quello che ha. Corsa, grinta, velocità e determinazione sono le sue armi e ne fornisce grande prova.

Lecce-Milan 2-2

Top 3 Milan:

Bennacer 7 E’ sempre lui la vera anima di questo Milan. Soffre nel primo tempo, ma nella ripresa sale in cattedra come leader. Rinnovi meritatissimo.

Calabria 6 Merita questo voto solo per il gol. Per il resto appare molto in confusione e soffre le incursioni del Lecce.

Diaz 6+ Appare l’unico ispirato della manovra rossonera nel primo tempo. Ci prova con qualche giocata, ma non viene sfruttata dai compagni.

Flop 3 Milan:

Theo Hernandez 3 Un primo tempo ingiustificabile. Non è solo l’autogol in sé, che può anche capitare. Ma è il senso di insicurezza che trasmette ai suoi compagni. Sbaglia tutte le giocate.

Kalulu 4,5 Forse la sua peggiore partita da quando è al Milan. Sbaglia tantissimi passaggi perdendo tanti palloni sanguinosi.

Tomori 5 Altra partita brutta per lui. Non fornisce sicurezza al pacchetto arretrato del Milan di Pioli.

Il Lecce ottiene un punto importante per la lotta salvezza. Potevano essere anche 3, ma si tende a guardare il bicchiere mezzo pieno. Milan in fase preoccupante. Malissimo nel primo tempo, benino nella ripresa, ma non basta. Con il Napoli a +9, è giusto cominciarsi a guardare alle spalle per la lotta Champions League.

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato nella Laurea Triennale in "Comunicazione e Dams" e successivamente in quella Magistrale di "Comunicazione e Tecnologie dell'Informazione". Collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo