Lazio: tifosi della Nord contro Milinkovic-Savic

La crisi della Lazio continua e il gol di Saponara al 99′ ha lasciato l’amaro in bocca per l’ennesima vittoria sfiorata. Due punti persi che hanno indispettito l’ambiente, carico di astio e di risentimento nei confronti di un giocatore in particolare: Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo sta rendendo al di sotto delle sue possibilità e i tifosi della Nord hanno esposto uno striscione “MILINKOVIC ZINGARO” che è abbastanza eloquente del sentimento che ormai nutrono i tifosi della Lazio nei suoi confronti.

Uno striscione razzista che fa emergere un rapporto ormai deteriorato da un inizio di stagione davvero deludente. Milinkovic, ancor più di Luis Alberto, ha tradito le aspettative dei tifosi e in 15 partite di campionato ha messo a segno una sola rete e collezionato prestazioni quasi imbarazzanti.

Fonte immagine: Facebook – A_Tutto_Campo24

Se quest’estate valeva 150 milioni di euro, ora non vale neanche un terzo e mentalmente è da recuperare. I tifosi lo contestano soprattutto per l’impegno in campo. Il serbo vaga con la sindrome del disperso ed è totalmente incapace di rendersi pericoloso in attacco. 

Inzaghi non ha mai scelto di farlo accomodare in panchina ma dopo queste prestazioni deludenti c’è chi sostiene che forse sia meglio farlo accomodare in panchina a vantaggio di giocatori come Berisha o Cataldi, che non stanno trovando spazio al momento ma che a confronto del serbo potrebbero dare un contributo importante a questa Lazio (al momento) Lazio incapace di vincere. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus