Lazio, tegola Muriqi: è positivo al Covid-19

L’attaccante laziale, il kosovaro Vedat Muriqi acquistato appena 7 giorni fa dal Fenerbache, è risultato positivo al Covid-19. Questo l’esito del tampone effettuato dall’attaccante ad Istanbul.

Muriqi si è sottoposto in Turchia a tutti i controlli necessari per sbarcare in Italia dopo la veloce visita a Roma di settimana scorsa dove il pirata ha messo nero su bianco al contratto che lo legherà alla Lazio per i prossimi 5 anni.

Il calciatore al momento è asintomatico ed osserverà in Turchia il periodo di quarantena. Una volta terminato il periodo di isolamento, Muriqi dovrà sottoporsi ad un nuovo tampone e nel caso risulti essere positivo potrà finalmente ottenere il via libera per sbarcare nella Capitale e dare il via alla sua avventura in bianco-celeste.

Brutta tegola l’indisponibilità di Muriqi per Simone Inzaghi. Il tecnico laziale infatti contava di poter schierare l’attaccante già nella gara di esordio di sabato contro il Cagliari ed invece il kosovaro dovrà restare lontano dai campi di gioco per almeno 15 giorni. La speranza ora è nel rivedere in campo il pirata il 18 Ottobre, quando nel weekend post sosta Nazionali, la Lazio farà visita alla Sampdoria.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.