Lazio: pronto rinnovo con aumento di contratto per Simone Inzaghi

Lotito pronto ad offrire al tecnico della Lazio un contratto fino al 2025 con raddoppio dell’attuale ingaggio, respingendo così le attenzioni di Barcellona e PSG.  

Fonte immagine: Facebook

A quattro anni da quel 4 aprile 2016, giorno in cui Simone Inzaghi è subentrato a Stefano Pioli come nuovo allenatore della Lazio, Inzaghi Jr ne ha fatta di strada così come la squadra a cui è legato, e con cui da giocatore ha vinto 3 Coppe Italia, 2 Supercoppe, 1 Supercoppa Europea e soprattutto lo Scudetto 1999/2000.

In quattro stagioni, ottimi piazzamenti in campionato (1 posto Champions mancato solo all’ultima giornata nela stagione 2017/2018) e un gioco convincente, oltre ad aver valorizzato giocatori poco considerati da molti, come Luis Alberto e Milinkovic Savic. Ma soprattutto 3 trofei già messi in bacheca (2 Supercoppe Italiane e 1 Coppa Italia) e la straordinaria stagione 2019/2020 che vede la Lazio in piena corsa per lo scudetto, come non accadeva da 20 anni. 

Tutti motivi che hanno spinto il presidente della Lazio Claudio Lotito a fissare a breve un incontro con il proprio allenatore, così da blindarlo e toglierlo dal mercato, allungando il contratto in scadenza a giugno 2021. La proposta di rinnovo contrattuale sarà un quadriennale fino alla stagione 2024/2025 con un aumento d’ingaggio a 3 milioni a stagione, il doppio da quanto percipito da Inzaghi al momento.  

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco