Lazio-Nizza, le probabili formazioni: riposa Immobile, in attacco la coppia Nani-Caicedo

Si giocherà domani alle 21.05 allo Stadio Olimpico di Roma Lazio-Nizza, match valido per la quarta giornata del Girone K di Europa League.

Primi in classifica a punteggio pieno, i biancocelesti di Simone Inzaghi puntano al successo casalingo col Nizza, già battuto in terra francese, per guadagnarsi anticipatamente l’accesso ai sedicesimi di Europa League. Quasi tranquillo del passaggio del turno anche il Nizza che con 6 punti cercherà di portarsi via dall’Olimpico almeno un pareggio per mantenere a distanza Zulte e Vitesse.

 

LAZIO – Dopo la bella vittoria ottenuta in casa del Benevento, la Lazio di Inzaghi si rituffa in Europa League per cercare di ottenere la qualificazione ai sedicesimi in anticipo di due giornate in un girone dominato dai biancocelesti. Logico attendersi del turnover da mister Inzaghi con il turno di riposo concesso a Ciro Immobile che spicca su tutti. 

I biancocelesti scenderanno in campo con il 3-5-1-1 con Strakosha in porta e la difesa a 3 composta da Bastos, Luiz Felipe e Radu. Folto centrocampo a 5 (in cui potrebbero riposare Milinkovic-Savic e Lulic) formato da Patric, Parolo, Luis Alberto in regia, Murgia e Lukaku. In avanti mister Inzaghi concederà un turno di riposo a Ciro immobile lasciando spazio alla coppia Nani-Caicedo.

NIZZA – Seconda forza del Gruppo K a quota 6, il Nizza proverà ad espugnare l’Olimpico per raggiungere i biancocelesti e giocarsi poi il primato del girone nelle restanti due partite. Favre ritornerà alla difesa a 4 con Souquet e Jallet sulle fasce e la coppia Le Marchand e Dante al centro della retroguardia. In mediana Mendy e Koziello, mentre sulla trequarti Walter, Sneijder e Lees-Melou appoggeranno Mario Balotelli.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos; Luiz Felipe; Radu; Patric; Parolo; Luis Alberto; Murgia; Lukaku; Nani; Caicedo   All: Inzaghi

NIZZA (4-2-3-1): Benitez; Souquet; Le Marchand; Dante; Jallet; Mendy; Koziello; Walter; Sneijder; Lees-Melou; Balotelli   All: Favre

Arbitro: Jesus Gil Manzano (Spagna)