Lazio Juventus 3-1: le dichiarazioni post-partita di Maurizio Sarri

Dopo l’amaro risultato contro il Sassuolo, la Juventus di Maurizio Sarri cade all’Olimpico contro la squadra più in forma della stagione. La lazio batte 3 a 1 i bianconeri che perdono l’occasione di tornare in testa alla classifica. 

 

Lazio Juventus

 

 

Una sfida ad altissimi livelli quella disputata all’Olimpico tra la Lazio e la Juventus che, non riesce a riscattarsi dopo la deludente prestazione contro il Sassuolo e perde la sua prima partita stagionale.

Un primo tempo ad alta intensità e ricco di occasioni la prima per Bernardeschi vicinissimo alla rete su assist di Ronaldo. Al 25esimo è proprio il portoghese che torna al goal dopo un’astinenza di 49 giorni. I bianconeri perdono diverse volte l’occasione del raddoppio e, a pochi minuti dalla fine del primo tempo, incassano la rete del pari sugli sviluppi di un calcio d’angolo che Luiz Felipe riesce a mettere a segno di testa. 

Nella ripresa la gara viene stravolta dall’espulsione di Cuadrado che da ultimo uomo ferma Lazzari in campo aperto e lascia la sua squadra in inferiorità numerica. La Lazio ne approfitta, aumenta il ritmo e su assist di Luis Alberto arriva la strepitosa rete del vantaggio firmato Milinkovic-Savic

Nel finale, Szczesny para un rigore a Immobile ma nulla può con Caicedo che in pieno recupero cala comunque il tris. Finisce così 3 a 1 per i biancocelesti ora a quota 33 punti a – 3 dai bianconeri e -5 dall’Inter che mantiene il suo primo posto in classifica. 

Nel post-partita, l’allenatore Maurizio Sarri commenta la prestazione della sua squadra ai microfoni di DAZN : “Abbiamo fatto un ottimo primo tempo. Purtroppo abbiamo concesso il gol proprio allo scadere. Poi il secondo tempo è stato condizionato da episodi che ci sono stati tutti sfavorevoli. In parità numerica abbiamo giocato bene. Sul secondo gol non abbiamo rispettato le consegne. Sono disattenzioni che poi si pagano. Non sono d’accordo sulla chiara occasione da gol perché la palla andava per vie esterne. Noi dobbiamo pensare a noi e in quell’occasione c’è un errore. Bentancur è un giocatore importante. Speriamo che non ci siano interessamenti ai legamenti. Nel primo tempo non ho visto grandi imprecisioni. Nel secondo tempo in un momento in cui la partita sembrava in una fase di stanca siamo stati condannati. Sinceramente ho visto la mia squadra in crescita.”

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Federica Mendicino

Informazioni sull'autore
Nata a Salerno ma residente a Napoli. Studentessa universitaria amante del calcio ed in particolare della Juventus, la squadra del cuore. Appassionata di cinema ,di lettura e dell'arte in tutte le sue forme.
Tutti i post di Federica Mendicino