L’Atletico Madrid vince ancora l’Europa League: gli incredibili numeri di Simeone dal 2011 ad oggi

L’Atletico Madrid vince la terza Europa League della sua storia e anche stavolta se c’è un protagonista assoluto di questo straordinario successo dei Colchoneros è Diego Simeone.

L’allenatore argentino torna ad alzare un trofeo dopo quattro anni e soprattutto conferma il successo del Cholismo, una filosofia di gioco che deriva dal suo soprannome storico e che negli ultimi anni è stato spesso criticata per la poca spettacolarità. In realtà il Cholismo, oltre a rivelarsi incredibilmente efficace (Simeone è al suo sesto titolo con l’Atletico in sei stagioni e mezzo), è soprattutto qualità abbinata ad un innato spirito di sacrificio che è il marchio di Simeone e dell’Atletico Madrid, club abituato a vincere soffrendo: del resto quando hai giocatori come Griezmann, Correa, Gabi, Saul, Koke è anche difficile parlare di poca qualità.

Al di là dei numeri incredibili che confermano l’attitudine al sacrificio dell’Atletico e una straordinaria solidità difensiva (107 gol subiti in 7 anni e ben 113 clean sheet), c’è un altro record che conferma la bontà del lavoro di Simeone, allenatore che qualcuno ancora fatica a mettere sullo stesso piano degli altri top manager europei: dal 2011 ad oggi il Cholo è l’allenatore con la maggior percentuale di vittorie in Europa con il suo 62% di successi. Quindi meglio di Guardiola e Mourinho con il loro 58,3 e 58,2% e meglio anche di Klopp, quest’anno finalista in Champions League con il Liverpool, e fermo fin qui al 53,6% di vittorie, e di Emery, vincitore di tre Europa League con il Siviglia, che ha vinto il 52,7% di partite in campo europeo.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Andrea Esposito

Informazioni sull'autore
Laureato in Lettere moderne presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Collabora con StadioSport.it dal 2016.
Tutti i post di Andrea Esposito